Virtus Entella, Aglietti: "Con la Pro Vercelli uno scontro diretto, vogliamo vincere"

Serie B

L'allenatore biancazzurro alla vigilia del derby con la Pro: "Contano solo i fatti, ovvero la vittoria. Dovremo avere voglia e lucidità: vietato sbagliare uno scontro diretto in casa"

SERIE B, CALENDARIO E ORARI DELLA 37^ GIORNATA

La Virtus Entella non può sbagliare. A Chiavari, nel sabato della 37^ giornata di Serie B, arriva la Pro Vercelli, reduce dalla vittoria sul Pescara e nuovamente in corsa per i playout. Uno scontro diretto, in un derby che si prevede teso e combattuto. Così Alfredo Aglietti ha parlato nella consueta conferenza stampa della vigilia: “È una partita importantissima ed è normale che qualunque cosa uno dica conta poco - ha esordito - A contare sono i fatti: vincere la gara. Dobbiamo farlo perchè giochiamo in casa, è uno scontro diretto e sicuramente troviamo un avversario come noi. Conterà la cattiveria agonistica, la voglia di vincere, la lucidità: tutte cose che andranno messe in campo fin da subito”.

"Segnare subito sarebbe perdetto. Servirà equilibrio"

L’Entella ha come obiettivo di portare la partita sui giusti binari sin dai primi minuti: “Andare subito in vantaggio sarebbe una spinta straordinaria - ha continuato Aglietti - Ogni volta che è andata così difficilmente ci hanno recuperato. Viceversa facciamo fatiche a recuperare. Le partite durano novantacinque minuti ed anche con l'Avellino abbiamo visto che in dieci minuti potevamo fare tre o quattro gol. La fase offensiva non è solo degli attaccanti ma di tutti: mi aspetto inserimenti e tiri da fuori. Squadra a trazione anteriore? Cercheremo di rischiare qualcosa in più, mantenendo però un certo equilibrio tattico”, ha concluso l’allenatore biancazzurro.

I più letti