Carpi, il messaggio di Calabro: "Complimenti sì, ma ora servono punti"

Serie B
Calabro, Carpi (Getty)

Dopo il secondo ko consecutivo in campionato, l'allenatore biancorosso lancia un messaggio alla squadra: "Non meritavamo di perdere col Parma, faccio i complimenti per la prestazione ma ora servono i punti". Colombi: "Fischi? Tocca a noi portare i tifosi della nostra parte"

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DI SERIE B

CLICCA QUI PER TUTTI GLI HIGHLIGHTS

Una nuova sconfitta, la seconda consecutiva in campionato, ma che lascia un retrogusto ben diverso rispetto a quello decisamente amaro dopo il ko con il Perugia al Cabassi, con tanto di fischi alla squadra arrivati da una parte della tifoseria. Perché il Carpi sceso in campo al Tardini contro il Parma è stata una squadra "viva, che ha giocato con coraggio e grande spirito di sacrificio e ha fatto una grande prestazione per cui devo fare i complimenti alla squadra. Non meritavamo questa sconfitta", parola di Antonio Calabro. Soddisfatto, nonostante il ko che allontana i playoff: "Pensiamo all’Avellino, che è meglio, la nostra mentalità deve essere sempre quella di avere come obiettivo vincere la prossima partita", le parole dell’allenatore biancorosso. Spareggi promozione più lontani dopo la sconfitta di ieri, obiettivo salvezza comunque che resta alla portata: importante però tornare a muovere la classifica al più presto: "L'unico appunto da fare è sui gol subiti, soprattutto il secondo su un calcio piazzato appena rientrati nella ripresa. Purtroppo però è la seconda volta in cui facciamo i complimenti ai ragazzi ma non portiamo a casa punti", le parole dell’allenatore biancorosso.

Colombi: "Fischi? Tocca a noi portare i tifosi della nostra parte"

La prestazione offerta dalla squadra a Parma, nonostante il ko, sembra aver riportato il sereno tra il gruppo biancorosso e i tifosi: "Ringraziamo i tifosi che ci hanno seguito, erano in tanti e ci hanno incitato e applaudito fino alla fine, credo abbiano apprezzato lo sforzo che abbiamo fatto per recuperare una partita difficile contro una grande squadra a cui abbiamo tenuto testa molto bene. I fischi di martedì dopo la sconfitta con il Perugia? Non fanno piacere ma i tifosi hanno diritto di esprimersi, dobbiamo essere bravi noi a portarli dalla nostra parte e credo che contro il Parma abbiamo apprezzato la prestazione”, ha ammesso il portiere del Carpi Simone Colombi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.