Salernitana, vittoria per 7-0 in amichevole contro la Primavera

Serie B
Salernitana_Lapresse

Mezzaroma: "Serie A? Lotito non ha mai detto che non possiamo andare in A, mi stanco pure a smentire questa notizia che viene ciclicamente utilizzata strumentalmente dalla stampa per altri fini"

Una brutta Salernitana quella vista sabato contro il Cittadella, dopo tre giorni di riposo in cui Colantuono ha permesso ai suoi calciatori di staccare la spina, sono ripresi questo pomeriggio allo Stadio “Arechi” gli allenamenti della squadra granata. Come si legge sul sito ufficiale del club campano, “gli uomini di Stefano Colantuono hanno aperto la seduta odierna con una fase di riscaldamento prima di essere impegnati con una sgambatura in famiglia contro la formazione Primavera terminata con il risultato di 7 a 0. Raffaele Pucino e Antonio Zito hanno svolto un lavoro atletico specifico”. Gli allenamenti della squadra riprenderanno domani alle ore 15:00 al campo “Volpe” e la seduta si svolgerà a porte chiuse. All’orizzonte c’è la sfida contro il Brescia e nonostante il forte legame tra le due tifoserie le due squadre inseguono un obiettivo ben preciso. Le formazioni guidate da Colantuono e da Boscaglia vogliono vincere e conquistare tre punti per riuscire a centrare l’obiettivo salvezza. La squadra lombarda si trova in una posizione più tranquilla rispetto ai granata che dopo tre pareggi e due sconfitte nelle ultime cinque partite devono tornare a vincere. Alle spalle della squadra Colantuono c’è infatti un gruppo di squadre che non ha ancora perso la speranza di potersi salvare.

La volontà della squadra è chiara, così come quella del copratron Marco Mezzaroma: “Mi auguro e pretendo di vincere con il Brescia, non sono ammessi ulteriori passi falsi. Abbiamo uno scontro diretto in casa e quindi dobbiamo vincere assolutamente. Le parole di Lotito? Mio cognato a volte usa toni che non condivido ma molto spesso si deve vedere il contenuto delle sue parole. Lui ha ringraziato i tifosi che sono sempre presenti allo stadio e seguono in trasferta con grandi sacrifici. Non ce l'aveva con chi è sempre presente. La Salernitana non è né di Mezzaroma né di Lotito, ma un patrimonio della tifoseria e della città, quindi bisogna cercare sempre di sostenerla aldilà di chi è in società. Io cercherò sempre di fare il mio meglio. Discorso Serie A? Lotito non ha mai detto che non possiamo andare in A, mi stanco pure a smentire questa notizia che viene ciclicamente utilizzata strumentalmente dalla stampa per altri fini. Noi siamo imprenditori e come tali cerchiamo di massimizzare l'investimento che abbiamo fatto, cosa che si ottiene andando in massima serie. Mio cognato non ha bisogno di difese d'ufficio, l'impegno che mette a Salerno è massimo. E' una città che gli piace molto e viene appena può. Abbassiamo i toni, ognuno vuole a modo suo il bene della Salernitana”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche