Bari-Entella 1-0, decide Balkovec da fuori area. Gol e highlights

Serie B

Il Bari continua a sognare la promozione dopo la vittoria contro l'Entella: al San Nicola termina 1-0. Gol partita di Balkovec al 21' del primo tempo con un sinistro dai 30 metri. Grosso si conferma al quinto posto insieme al Venezia, per la squadra di Aglietti si complica la corsa salvezza

CLICCA QUI PER LA CRONACA DI BARI-ENTELLA

SERIE B, CLASSIFICA E RISULTATI

BARI-ENTELLA 1-0

21' Balkovec (B)

Bari (4-3-3): Micai; Sabelli (83' Empereur), Marrone, Gyomber, Balkovec; Henderson, Basha, Iocolano; Galano (69' Floro Flores), Cisse, Improta (89' Anderson). All. Grosso

Entella (3-5-2): Iacobucci; Benedetti (57' Gatto), Ceccarelli, Pellizzer; Belli, Crimi, Troiano (70' Nizzetto), Ardizzone (75' S. Icardi), Aliji; La Mantia, Aramu. All. Aglietti

Ammoniti: La Mantia (E), Sabelli (B), Ardizzone (E), Improta (B), Balkovec (B), Aliji (E), Crimi (E).

Le scelte

Fabio Grosso conferma il 4-3-3 con due cambi rispetto al pareggio nel derby contro il Foggia: a centrocampo Henderson prende il posto di Tello, al centro dell'attacco c'è Cisse e non Nené. Alfredo Aglietti, dopo la fondamentale vittoria contro la Pro Vercelli, sceglie il 3-5-2 con La Mantia e Aramu in avanti.

Primo tempo

Al settimo minuto la prima occasione della sfida del San Nicola è per il Bari, con un destro dal limite di Sabelli che termina di poco alla destra del palo della porta difesa da Iacobucci. Insiste la squadra allenata da Grosso: un minuto più tardi Improta sfrutta un preciso cross dalla sinistra di Balkovec e con un colpo di testa cerca il secondo palo, senza però trovare la porta. Al 12' reagisce l'Entella grazie a Pellizzer che fa una sponda di testa per Benedetti, che si inserisce in area e prova la conclusione in spaccata sulla quale Micai non si fa sorprendere, mettendo il pallone in angolo. Al 15' il primo cartellino giallo del match è per La Mantia che colpisce Balkovec in un contrasto aereo a centrocampo. L'attacante dell'Entella, in diffida, salterà la sfida salvezza contro l'Ascoli in programma nel turno infrasettimanale. La partita si sblocca al 21' con il Bari che trova il vantaggio con un sinistro dai 30 metri di Balkovec che si infila sotto l'incrocio dei pali, sorprendendo Iacobucci. Primo gol con la maglia biancorossa per l'esterno sinistro sloveno arrivato nel mercato di gennaio. L'Entella non ci sta e al 24' La Mantia sfrutta un errore di Gyomber e conclude di destro, con il pallone che termina alto. Un minuto più tardi Henderson prova a imitare Balkovec con un potente tiro da fuori, che Iacobucci respinge sui piedi di Improta: ma l'attaccante non trova il tempo per ribadire in rete il pallone. Alla mezz'ora Aramu rimane a terra per un problema fisico, ma dopo due minuti riesce a tornare sul terreno di gioco ristabilendo la parità numerica. Al 35' si rivede l'Entella con Troiano che stacca di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma non riesce a colpire con precisione: il pallone è alto sopra la traversa. Momento positivo per gli ospiti, che collezionano tiri dalla bandierina ma non riescono a sfruttare le occasioni per trovare il pareggio. Al 41' annullato un gol per fuorigioco a Cissè, che sfruttando un cross di Balkovec dalla sinistra aveva battuto Iacobucci: tutto inutile, il punteggio è ancora 1-0 per il Bari. Al minuto 43 proteste dell'Entella per un presunto fallo di mano di Balkovec in area: l'intervento sembra regolare e l'arbitro non interviene. Al 45' giallo anche per Sabelli, che però non era diffidato. Il primo tempo termina sull'1-0 per la squadra di casa, dopo i due minuti di recupero decretati da Marco Serra.

 

 

 

 

 

Secondo tempo

Squadre in campo con gli stessi 22 giocatori che hanno terminato il primo tempo. Il Bari parte forte con Galano che al secondo minuto serve in profondità Cisse: l'attaccante della Guinea incrocia con il destro, senza però trovare l'angolazione giusta per sorprendere il portiere dell'Entella. La squadra di Grosso tenta ancora la fortuna dalla distanza con Basha che scheggia il palo con un potente e insidioso destro dai 30 metri. L'Entella non sembra trovare le misure per arginare il Bari, che difende bene e cerca di mettere al sicuro il match nei primi minuti della ripresa. Al 55' si rivede la squadra di Aglietti, con Belli che si accentra dalla destra e di sinistro cerca il secondo palo con un tiro preciso che di poco non inquadra la porta di Micai. Per i liguri continua il digiuno fuori casa, che dura ormai dal 25 marzo quando Gatto segnò il gol vittoria contro la Cremonese. E' proprio l'attaccante ex Salernitana, rinforzo del mercato invernale, il primo giocatore a subentrare dalla panchina: al 57' prende il posto di Benedetti con l'Entella che cambia sistema di gioco alla ricerca del pari. Arrivano altri due cartellini gialli: Serra ammonisce Balkovec del Bari per un tocco di braccio e Ardizzone dell'Entella per un intervento falloso su Basha. Nel frattempo ci prova La Mantia, che si crea lo spazio per concludere da fuori ma la sua conclusione non crea problemi a Micai. Il Bari cerca di amministrare la partita, provando a rendersi pericoloso con il solito Balkovec, che sforna un altro pericoloso cross al 67' sul quale arriva Galano, ma la posizione da posizione defilata spedisce il pallone sul fondo. Il numero 11 del Bari lascia il campo due minuti dopo per fare spazio a Floro Flores: Improta si sposta a destra, mentre l'ex Sassuolo e Cissé si scambiano la posizione al centro dell'attacco per non dare punti di riferimento alla difesa dell'Entella. Aglietti si gioce invece le carte Nizzetto e Simone Icardi, al posto di Troiano e Ardizzone. Giallo pesante per Improta al minuto 75, salterà la partita contro il per un fallo a centrocampo. Floro Flores sale in cattedra e ci prova prima con un colpo di testa deviato in corner da Iacobucci e poi con un tiro dal limite con l'interno destro che trova ancora pronto il portiere dell'Entella. La squadra di Aglietti prova a rimettere pressione al Bari, guadagnando due calci d'angolo consecutivi che però non riesce a sfruttare per mettere in difficoltà i biancorossi. All'83' Grosso toglie Sabelli e inserisce Empereur, passando alla difesa a tre per contenere gli assalti finali dell'Entella. Cartellini gialli per Aliji e Crimi dell'Entella che al minuto 89 ci prova con un innocuo colpo di testa di Gatto. Dentro anche Anderson per Improta nel Bari. I 5 minuti di recupero (senza brividi e con il giallo per Crimi) confermano il risultato: Bari-Entella termina 1-0 grazie al sinistro dai 30 metri di Balkovec nel primo tempo. Fabio Grosso si gode i tre punti, che proiettano il Bari a quota 60. Playoff blindati per il Bari, che hanno 9 punti di vantaggio sul Foggia e si portano a soli 3 punti dal secondo posto in attesa delle partite del sabato. Per l'Entella continua la crisi in trasferta e rimane in zona playout con il rischio concreto di retrocessione diretta. Per entrambe le squadre saranno decisivi gli ultimi 360 minuti, a partire dagli scontri diretti del turno infrasettimanale contro Palermo e Ascoli. 

I più letti