Spezia, lunedì la ripresa verso il Parma

Serie B
gallo_lapresse

Conclusa la sfida valida per il 41° turno di campionato contro l’Avellino Terzi e compagni rientreranno domani nel Golfo dei Poeti, per poi tornare a lavorare nel pomeriggio di lunedì in vista dell'ultimo turno di campionato che venerdì sera vedrà il Parma arrivare al Picco

Dopo il ko per 1-0 nel posticipo contro l’Avellino, l’allenatore dello Spezia Fabio Gallo ha concesso due giornate di riposo alla sua squadra - che tornerà così in campo per preparare il prossimo impegno contro il Parma soltanto nel pomeriggio di lunedì. Due giorni per staccare la spina e provare poi a chiudere il campionato con un successo che permetterebbe alla formazione ligure di migliorare gli attuali 53 punti conquistati. Questo il comunicato del club, che rende noto il programma del gruppo: “Conclusa la sfida valida per il 41° turno di campionato contro l’Avellino - si legge - Terzi e compagni rientreranno domani nel Golfo dei Poeti, per poi tornare a lavorare nel pomeriggio di lunedì sul terreno del "Comunale" di Follo, in vista dell'ultimo turno di campionato che venerdì sera vedrà il Parma arrivare al Picco”. Intanto, nonostante il ko del Partenio Lombardi c’è un elemento della rosa dello Spezia certamente felice per il suo esordio tra i professionisti; Gabriele Corbo ha fatto vedere ottime cose nella sua prima apparizione in Serie B e nelle scorse ore ha avuto modo di parlare delle sue sensazioni ai microfoni del club ligure.

"E' stata un'emozione difficile da descrivere - ha detto il calciatore che ha esordito proprio ad Avellino - perché esordire in uno stadio strapieno, davanti a diecimila persone non capita tutti i giorni e sono contentissimo anche perché oggi c'era tutta la mia famiglia ed hanno potuto condividere con me la gioia di questa giornata. Ringrazio il mister ed i compagni per la fiducia riposta nei miei confronti, questo per me deve essere un punto di partenza e deve spingermi a fare sempre meglio per vivere tantissime altre serate così. Castaldo? E' un uomo di esperienza, ma Terzi mi ha aiutato molto, mi è sempre stato vicino e credo di essermela cavata abbastanza bene. La Primavera? Domenica ad Ascoli cercheremo di fare del nostro meglio per accedere al turno successivo e continuare a sognare in grande. Un giocatore a cui mi ispiro? Mi piace tantissimo Sergio Ramos, uno dei difensori più forti al mondo ed è sempre un piacere vederlo giocare”, ha concluso Corbo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche