Cittadella, Iori: "Attesa non cambia le cose"

Serie B
Manuel Iori, Cittadella (LaPresse)
07_iori_lapresse

Il capitano granata: "La posta in palio è alta, per cui una settimana in più o in meno non fa differenza e non credo che continuare ad allenarci per un traguardo così importante comporti uno sforzo mentale. Il gruppo sa stare concentrato sia fisicamente che mentalmente"

CITTADELLA, CONTINUA LA PREPARAZIONE VERSO IL BARI

Dopo una settimana in più di attesa, si avvicina la partita che domenica sera vedrà il Bari affrontare il Cittadella al Tombolato. Dopo le tante polemiche extra campo dei giorni scorsi, la sede del match non è ancora certa e domani pomeriggio arriverà la sentenza definitiva. Mentre in campo prosegue il lavoro della formazione di Roberto Venturato, nelle scorse ore ha parlato anche il capitano della squadra granata Manuel Iori - sulle pagine de Il Gazzettino. Queste le dichiarazioni del giocatore, tra l’attesa per l’inizio della partita e le speranze di tutto l’ambiente: "Certamente è una partita che conta molto, così come lo era un anno fa quella con il Carpi. Noi adesso dobbiamo pensare solo a lavorare bene in questi giorni per essere pronti domenica a giocarci con il Bari una partita che vale le semifinali. Lo slittamento? La posta in palio è alta, per cui una settimana in più o in meno non fa differenza e non credo che continuare ad allenarci per un traguardo così importante comporti uno sforzo mentale. Il gruppo sa stare concentrato sia fisicamente che mentalmente".

"Abbiamo avuto un po’ più di tempo per rimetterci a posto"

"Due risultati su tre a favore? Questa squadra negli ultimi tre anni non è mai scesa in campo per pareggiare la partita. Non è nella nostra mentalità, noi ci stiamo preparando come al solito per puntare ad ottenere l’intera posta in palio. Io sto per tornare ad allenarmi completamente in gruppo. Diciamo che non era il caso di forzare. Ribadisco che non è un sforzo aspettare, anzi: abbiamo avuto un po’ più di tempo per rimetterci a posto e preparare questa sfida. Se il Caf confermerà la penalizzazione di due punti al Bari, si giocherà al Tombolato ma non è mai successo in questi tre anni che questa squadra sia scesa in campo per un pareggio. Prepareremo la gara come al solito, per farla noi. Poi è chiaro che, verso i minuti finali, se il risultato dovesse esserci favorevole, magari adotteremo un’ottica diversa, ma inizialmente non cambierà il nostro approccio", ha detto Iori.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.