Perugia, i convocati di Nesta per la sfida playoff contro il Venezia

Serie B

Primo turno playoff per il Perugia, impegnato a Venezia. Nesta convoca 22 calciatori e suona la carica: "Bisognerà essere ambiziosi, così potremmo avere un piccolo vantaggio. C'è entusiasmo. Se dormirò? Nella mia carriera solo per una partita non ho dormito, la finale di Champions contro la Juventus"

IL TABELLONE DEI PLAYOFF

E' tempo di playoff in Serie B, primo atto con Cittadella-Bari e Venezia-Perugia a giocarsi i due posti in semifinale contro Frosinone e Palermo. Bellissimo lo scontro tra campioni del mondo Inzaghi contro Nesta allo stadio Pierluigi Penzo, con i biancorossi chiamati a vincere in trasferta per strappare la qualificazione al prossimo turno (la vincente di questa sfida incontrerà il Palermo). Alessandro Nesta, al termine della rifinitura, ha diramato la lista dei 22 calciatori partiti con lui per Venezia. Questi gli elementi a disposizione dell'ex difensore di Milan e Lazio:

PORTIERI: Leali, Nocchi, Santopadre.

DIFENSORI: Achy, Belmonte, Del Prete, Germoni, Gonzalez, Magnani, Pajac, Volta, Zanon.

CENTROCAMPISTI: Bianco, Colombatto, Gustafson, Kouan, Ranocchia.

ATTACCANTI: Buonaiuto, Cerri, Diamanti, Di Carmine, Terrani.

Nesta: "C'è entusiasmo, bisognerà essere ambiziosi"

"Abbiamo lavorato molto sull’aspetto mentale ma anche fisico, siamo qui da 2 settimane e c’è entusiasmo – ha dichiarato in conferenza stampa lo stesso Alessandro Nesta - Crediamo fortemente di fare una grande partita, loro hanno due risultati su tre però in questa Serie B si può vincere e perdere con tutti. Il Venezia ha una chiara identità di gioco però quando inizierà la partita l'avversario può darti alcune indicazioni, se percepisci paura rischi di più altrimenti no. Dovremo essere ambiziosi, solo così potremmo avere un piccolo vantaggio. Se dormirò prima della partita? Senza presunzione dico che solo alla vigilia di una partita non ho dormito, quella della finale di Champions League a Manchester contro la Juventus. La formazione? Di Carmine sta bene, ha fatto gli esami di controllo ed è ok. Diciamo che si è riposato due giorni visto che è uno di quelli che ha giocato di più quest'anno, è un giocatore importantissimo e giocherà. Ho in mente la formazione ma ho ancora un giorno per definirla, in base al modulo sceglierò i giocatori da impiegare, solo al fischio d'inizio vedrete", le parole di Nesta.

I più letti