user
06 giugno 2018

Palermo, Stellone: "Pareggio giusto, al ritorno niente calcoli"

print-icon
ste

L'allenatore rosanero dopo il pareggio di Venezia: "Primo tempo sofferto, nel secondo tempo abbiamo reagito bene. Pareggio giusto, ma la miglior occasione l'abbiamo avuta noi. Al ritorno senza calcoli, dovremo attaccare senza rischiare"

IL RACCONTO DI VENEZIA-PALERMO

Tutto rimandato al ritorno, tra Venezia e Palermo finisce 1-1 al Penzo. La qualificazione, quindi, si giocherà al Barbera domenica pomeriggio alle ore 18.30. Al vantaggio di La Gumina al 53', ha risposto Marsura al 57'. Partita commentata così da Roberto Stellone: "E' stato un match equilibrato, anche se nel primo tempo abbiamo sofferto – ha dichiarato a Sky Sport l'allenatore rosanero – Nel secondo tempo c'è stata una buona reazione da parte della squadra. Il pareggio è stato il risultato giusto, anche se l'occasione più clamorosa per vincerla l'abbiamo avuta noi. E' stata una gara di grande sofferenza, faccio comunque i complimenti ai miei ragazzi. Ritorno? Non dovremo fare calcoli, bisogna essere umili ed attaccare senza prendere ripartenze. Loro dovranno osare sicuramente di più, quindi dovremo essere bravi noi a ripartire".

Pomini: "Il pareggio ci dà un vantaggio, ma Venezia pericoloso"

Questo, invece, il commento del portiere Alberto Pomini: "Il Venezia è una squadra compatta e pericolosa, ma il risultato di oggi ci dà un piccolo vantaggio – ha dichiarato – Dobbiamo recuperare bene in vista dei prossimi 90 minuti. La settimana di pausa in più ci è servita per ritrovare il ritmo partita, ma anche per recuperare qualche infortunato. Inoltre abbiamo avuto modo di lavorare di più con Stellone. Il Venezia è pericoloso visto che attacca con tanti calciatori, ha fisicità in avanti e s'inserisce con i centrocampisti. Non è un caso che è arrivata in semifinale playoff. Il ritorno? Contiamo sull'aiuto dei tifosi, nelle ultime partite c'è stato. Noi daremo il massimo, spero che ci supporteranno".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi