Venezia, Vecchi: "Noi non più una sorpresa, saremo aggressivi"

Serie B
vecchi_inter_getty

Queste le parole del nuovo allenatore del Venezia: "Ho parlato con Domizzi, non credo di averlo convinto io a restare qui, nessuno vorrebbe perdere un professionista tanto importante in campo e fuori"

Il Venezia inizia un nuovo corso. Da Pippo Inzaghi a Stefano Vecchi, ormai la squadra non è più una sorpresa, parole sue. In un'intervista sul Gazzettino, il neo allenatore ha parlato della stagione che verrà, facendo leva sull'entusiasmo di Tacopina, il calciomercato e la sua idea di squadra: "Voglio un Venezia aggressivo e solido". Il pensiero di Vecchi è molto chiaro. 

"Contento per il rinnovo di Domizzi"

Così Vecchi, alla domanda su come è stato convinto a sposare la causa del Venezia: "L'entusiasmo del presidente Tacopina, il volersi assestare e costruire un Venezia sempre più importante e competitivo. In questa piazza respiro freschezza e serietà. Ero stanco di giocare davanti a 50 persone, magari a pochi metri dagli stadi veri. Mi mancano anche le pressioni avvertite quando ho portato l’Inter a San Siro in 4 gare di A vincendone tre". Testa alla prossima stagione: "Ho parlato con Domizzi, non credo di averlo convinto io a restare, nessuno vorrebbe perdere un professionista tanto importante in campo e fuori. Il 3-5-2 di Inzaghi ha dato frutti e da lì ripartiamo, provando ad aggiungere dinamismo e aggressività". 

"Dovremmo sostituire Pinato e Stulac"

E ancora, continua Vecchi: "Vorrei un Venezia propositivo, che domini la gara nella metà del campo avversaria senza perdere solidità". Si dovrà ripartire dai playoff: "Non sono stati nè acquisiti e nè scontati, il Venezia non sarà più una sorpresa e bisognerà alimentare un nuovo entusiasmo". Capito mercato, Stulac e Pinato sono sempre più vicini alla cessione. Sul primo c'è il Parma, sull'altro il Bologna. Vecchi non teme la cessione: "No, perché accadrà, l’importante sarà sostituirli al meglio". Chi dopo Audero infine? "Vicario, ci pensiamo". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche