Mauro Coppolaro si presenta: "Voglio la Serie A con il Venezia"

Serie B

Il nuovo acquisto di Vecchi si presenta: "L'obiettivo è conquistare la promozione con questa maglia, ho accettato subito. Farò del mio meglio". E il giovane Segre: "Per me è un grande punto di partenza"

Il nuovo Venezia inizia a prendere forma. Dopo Inzaghi, è arrivato Stefano Vecchi. Ambizioso, pragmatico, una vita nell'Inter tra successi nelle giovanili e prima squadra (ha allenato i nerazzurri anche in Serie A). Insomma, il Venezia non vuole fermarsi e fa sul serio. In campo e sul mercato, tant'è che sono arrivati i primi due nuovi innesti della stagione: è il caso di Marco Coppolaro e Stefano Segre. Scopriamoli un po'. Classe '97 entrambi, il primo è centrale difensivo, il secondo è un centrocampista. Arrivano da Udinese e Torino, sono pronti a fare il salto di qualità in una piazza importante di Serie B. Ambiziosissimi e pieni di energia, hanno parlato così sulle colonne del Gazzettino. 

Coppolaro: "Vogliamo la Serie A"

Coppolaro non ha mezze misure e punta subito alla promozione: "Voglio conquistare la serie A con il Venezia. L'interesse di varie società mi ha fatto molto piacere devo dire, sono un ragazzo che ha ambizioni importanti. Da parte mia ho accettato subito la proposta che mi è stata fatta, farò del mio meglio per il Venezia". Nonostante i 21 anni, Coppolaro ha già 53 presenze all'attivo in Serie B: "Credo che si possa sempre fare meglio - ha continuato il difensore - così come penso possiamo migliorare il risultato dell’anno scorso. L’obiettivo di ogni giocatore è arrivare alla serie A, questa piazza potrebbe rappresentare un'occasione". 

Segre: "E' un punto di partenza"

E' il turno di Segre stavolta, talentuoso centrocampista di proprietà del Toro. Anche lui '97, anche lui un giovane su cui lavorare. Vecchi ha dato prova di saperci fare: "Dopo due buone stagioni a Piacenza arrivo in un club che ha lottato per la serie A negli ultimi playoff. Un salto veramente importante, ma dopo i due anni in Emilia è arrivata questa opportunità con il Venezia, con cui mi auguro di poter raggiungere la Serie A". Mezz'ala, anche regista, Segre non vede l'ora di iniziare questa nuova sfida dopo i due anni trascorsi a Piacenza: "Esatto, voglio cominciare. Il Venezia si è inserito all’ultimo dimostrando molta fiducia, ho fatto un po’ di ragionamenti e secondo me questo può essere un grande punto di partenza". 

I più letti