Ascoli, 7-0 alla Sangiustese in amichevole

Serie B

Seconda amichevole stagionale per l'Ascoli, che ha battuto per 7-0 la Sangiustese a Cascia. Doppietta per Beretta, ritornato in bianconero: "Quando mi hanno chiamato ho accettato subito". Ufficiale l'arrivo dell'ex Cesena Kupisz

TESORO: "ROSA VA MIGLIORATA, MA VEDIAMO LE USCITE"

Secondo test stagione per l'Ascoli, che sta proseguendo il ritiro a Cascia. I bianconeri, questa volta, hanno affrontato la Sangiustese, squadre che milita nel campionato di Serie D. Netta vittoria per la squadra di Vincenzo Vivarini, che si è imposta per 7-0. Il risultato, chiaramente, non era in discussione, considerando la differenza di categorie tra le due squadre, ma l'allenatore bianconero ha potuto trarre buone indicazioni dalla sua squadra. Primo tempo che si è concluso sul 3-0, con le reti di Buzzegoli e Ganz ad aprire il match nei primi dieci minuti di gioco e con il tris firmato da Beretta al 38'. Lo stesso Beretta, in apertura di secondo tempo, ha servito il poker, c'è poi stata la doppietta di Tassi intervallata dal gol di Martinho.

Il tabellino del match

ASCOLI pt (3-5-2): Lanni; Padella, Brosco, Mengoni; Baldini, Addae, Buzzegoli, Cavion, Mignanelli; Beretta, Ganz. All. Vivarini.

SANGIUSTESE pt: Chiodini, Kamara, De Reggi, Patrizi, Camillucci, Baraboglia, Boutlata, Yattara, Cheddira, Herrera, Bouaka. All: Senigagliesi.

ASCOLI st (3-5-2): Lanni (Venditti); De Santis, Padella (Diop), Quaranta; Kupisz, Parlati, Buzzegoli (Castellano), Cavion (Martinho), Valeau; Tassi, Beretta (Ventola). All. Vivarini.

SANGIUSTESE st: Carnevali, Marcantoni, Calamita, Armellini, Perfetti, Khailoti, Pezzotti, Argento, Ezzaitouni, Laringe, Santagata. All: Senigagliesi

RETI: 6’ pt Buzzegoli, 9’ pt Ganz, 38’ pt e 1’ st Beretta, 33’ st e 44’ st Tassi, 39’ st Martinho rig.

Beretta: "Ho accettato subito l'Ascoli"

E' arrivato dal Foggia per rinforzare l'attacco bianconero, Giacomo Beretta ha segnato due gol in quest'amichevole contro la Sangiustese. Per lui si tratta di un ritorno, considerando che a 19 ha esordito in Serie B proprio con la maglia dell'Ascoli. Queste le sue parole dopo il test di Cascia: “C’erano altre squadre interessate a me, ma appena mi hanno fatto il nome dell’Ascoli ho accettato subito, avevo buonissimi ricordi di Ascoli e voglio fare molto bene qui – ha dichiarato al sito ufficiale bianconero - Sono più maturo di quando sono arrivato a 19 anni, sono reduce da una prima parte di stagione positiva al Foggia, in cui ho realizzato 7 gol, mentre nella seconda parte ho avuto qualche problema e non ho avuto la possibilità di esprimermi, ma ho voglia di ricominciare  e soprattutto di fare bene. Qui ho trovato un bellissimo gruppo, stiamo lavorando con grande intensità. Obiettivo personale ?  Arrivare in doppia cifra, sono un attaccante completo, ma l’importante è mettersi a disposizione di squadra e Vivarini. L’intesa con Ganz ? Giocavamo insieme nelle giovanili del Milan e con lui mi sono sempre trovato bene, stiamo perfezionando i movimenti che ci chiede il Mister. L’importante è buttarla dentro, la settimana prossima inizieranno le gare che contano. Dove possiamo arrivare ? Non so, all’inizio l’obiettivo di ogni squadra è arrivare prima possibile  a 50 punti. Io sto vedendo un buon Ascoli".

Ufficiale Kupisz

E' stata la giornata dell'amichevole contro la Sangiustese e della doppietta di Beretta, ma è stata anche la giornata dell'ufficialità dell'arrivo di Tomasz Kupisz. Il polacco classe 1990 ha firmato un contratto di due anni, fino al 2020, ed è arrivato dopo l'esperienza al Cesena. Vincenzo Vivarini lo ha già accolto nel ritiro di Cascia, concedendogli spazio anche nel secondo tempo della partita contro la Sangiustese. Questo il comunicato ufficiale dei bianconeri: "L'Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Tomasz Kupisz fino al 30 giugno 2020. L'esterno polacco, classe '90, va a rinforzare lo scacchiere di Mister Vivarini con la sua esperienza di oltre 130 presenze in Serie B fra Campionato e Coppa con le maglie di Cittadella, Brescia, Novara e Cesena, club nei quali ha messo a segno 15 gol e 17 assist (4 reti e altrettanti assist solo nell'ultima stagione in Romagna). Ha debuttato in massima serie col Chievo Verona  nella s.s. 2013/14 e in precedenza ha fatto parte di tutte le categorie della Nazionale polacca fino a debuttare nel 2010 con la Nazionale maggiore nel match amichevole con la Bosnia Erzegovina. Al neo bianconero, già da qualche giorno nel ritiro di Cascia, il benvenuto dell'Ascoli Calcio e l'augurio di una proficua stagione sportiva".

I più letti