Serie B, il Tar del Lazio accoglie il ricorso del Foggia: annullato lo stop dei playout

Serie B

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso presentato dal Foggia: annullata la decisione della Lega Serie B di cancellare i playout, arrivata dopo la retrocessione del Palermo all'ultimo posto per illeciti amministrativi. Nuova decisione nel merito il prossimo 11 giugno

CONTE D'APPELLO: IL PALERMO E' SALVO

Ancora un nuovo clamoroso colpo di scena in Serie B. Il Tar del Lazio, infatti, ha bloccato la decisione della Lega di Serie B di cancellare i playout. È stato quindi accolto il ricorso presentato dal Foggia che, dopo la retrocessione del Palermo all’ultimo posto del campionato per illeciti amministrativi, aveva subìto la decisione del consiglio direttivo della Serie B di abolire i playout. Secondo il Tar "la modifica della graduatoria del campionato, a seguito della retrocessione della squadra del Palermo — scrive — provoca uno scorrimento che ha come effetto quello di permettere la disputa dei playout a squadre diverse rispetto a quelle individuate nella precedente graduatoria". Il Tribunale amministrativo discuterà nel merito il ricorso dei pugliesi martedì 11 giugno. Con l’ipotesi di disputare i playout che adesso torna essere nuovamente una possibilità concreta.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche