Palermo, Ferrero pronto a rilevare il club in caso di mancata iscrizione alla Serie B

Serie B

Il presidente della Sampdoria pensa al Palermo: primi contatti con il sindaco. In caso di mancata iscrizione in Serie B e di ripartenza dai dilettanti, la società rosanero può diventare sua

CAOS PALERMO: MANCATA ISCRIZIONE ALLA B

Massimo Ferrero pensa al Palermo. L’attuale proprietario e presidente della Sampdoria sarebbe pronto a rilevare il club rosanero nel caso in cui la società non riuscisse a iscriversi alla prossima Serie B. Ferrero avrebbe già pronto un piano da presentare al sindaco della città siciliana (primi contatti già nella giornata di martedì), Leoluca Orlando, un progetto per far ripartire il Palermo con lui alla guida. Una scelta ponderata, quella del presidente blucerchiato, sulla scia di quelle fatte anche da altri presidenti italiani (come De Laurentiis con il Bari e Lotito con la Salernitana). Ferrero si candida dunque a far rinascere il calcio a Palermo, in attesa di capire se la società riuscirà o meno a prendere parte al prossimo campionato dopo il caos generato dal mancato deposito della documentazione per l’iscrizione, che ha aperto alla possibilità che il club possa ripartire dai dilettanti.

I più letti