Pordenone-Cremonese 1-0

Serie B
default

Buon successo interno per il Pordenone nella diciannovesima giornata della Serie B. La squadra di Attilio Tesser ha sconfitto infatti la Cremonese di misura. Decisivo il gol di Ciurria al minuto 10

L'equilibrio si è rotto presto, poi il risultato si è cristallizzato. La gara si è di fatto decisa già nella prima metà del primo tempo. Il gol di Patrick Ciurria è stato sufficiente per dare la vittoria al che ha così avuto la meglio sulla Cremonese La squadra allenata da Tesser si è disposta in campo con un 4-3-1-2 e ha ben presto capitalizzato gli sforzi offensivi volti a sbloccare subito il match. Dall'altra parte Baroni ha risposto con un 3-4-2-1 che non ha arginato al meglio l'impeto iniziale dal . Nel secondo tempo, soprattutto nella fase finale, c'è stato il disperato tentativo di trovare la via del pareggio ma lo sforzo non ha pagato. Cremonese sconfitta e Pordenone che porta a casa tre punti.

Nel corso del match, Michele Di Gregorio per il Pordenone è stato comunque molto impegnato autore di 7 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta della Cremonese, Michael Agazzi è stato poco impegnato per gran parte della partita a parte il gol subito. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per la Cremonese e 2 per il Pordenone.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Pordenone ha battuto più calci d'angolo (5-3). La Cremonese, invece, ha avuto un maggior possesso palla (61%) e ha effettuato più tiri totali (17-12).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (374-192): si sono distinti Matteo Bianchetti (64), Samuel Gustafson (50) e Luca Ravanelli (46). Per i padroni di casa, Salvatore Burrai è stato il giocatore più preciso con 32 passaggi riusciti.

Patrick Ciurria è stato il giocatore che ha tirato di più per il Pordenone: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per la Cremonese è stato Antonio Piccolo a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Pordenone, il centrocampista Tommaso Pobega è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 21 totali). Il centrocampista Mariano Arini è stato invece il più efficace nelle fila della Cremonese con 15 contrasti vinti (23 effettuati in totale).


Pordenone (4-3-1-2 ): M.Di Gregorio, M.De Agostini (Cap.), A.Almici, M.Camporese, A.Bassoli, L.Chiaretti, T.Pobega, R.Zammarini, S.Burrai, P.Ciurria, L.Strizzolo. All: Attilio Tesser
A disposizione: D.Gavazzi, D.Semenzato, D.Mazzocco, S.Pasa, M.Ronco, G.Bindi, L.Zanon, M.Stefani, G.Misuraca, L.Candellone, G.Monachello.
Cambi: D.Gavazzi <-> L.Chiaretti (58'), D.Mazzocco <-> T.Pobega (63'), L.Candellone <-> L.Strizzolo (70')

Cremonese (3-4-2-1 ): M.Agazzi, L.Ravanelli, M.Bianchetti, E.Terranova, F.Migliore, N.Zortea, S.Gustafson, M.Arini (Cap.), F.Ceravolo, F.Deli, A.Piccolo. All: Marco Baroni
A disposizione: S.Palombi, G.Volpe, A.Caracciolo, Claiton, D.Soddimo, M.Castagnetti, R.Bignami, N.Ravaglia, D.Ciofani, F.Renzetti.
Cambi: D.Ciofani <-> F.Deli (45'), S.Palombi <-> N.Zortea (71'), D.Soddimo <-> M.Bianchetti (90')

Reti: 10' Ciurria.
Ammonizioni: A.Almici, D.Mazzocco, F.Deli, E.Terranova, M.Bianchetti

Stadio: Dacia Arena
Arbitro: Marco Serra

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche