Frosinone-Pordenone 2-2

Serie B
default

La rete segnata da Ciano ha permesso al Frosinone di riprendere nel punteggio il Pordenone. Nel match della ventesima giornata della Serie B, Dionisi sblocca la partita che regala reti e spettacolo nel 2-2 finale

Frosinone e Pordenone si spartiscono un punto a testa ma non si può certo dire che entrambe non abbiano provato a portare a casa l'intera posta in palio. In un match ricco di reti, per la gioia del pubblico presente allo stadio, le due difese hanno concesso forse un po' troppo ma, come spesso accade in questi casi, a guadagnarci è stato lo spettacolo.. Primo gol che giunge al 2' con la rete del momentaneo 1-0 firmata da Federico Dionisi. Le azioni da gol si susseguono con una certa continuità e non tardano ad arrivare altre segnature. Alla fine la rete di Camillo Ciano al 61° minuto su assist di Gavazzi evita al Frosinone di uscire dal campo con una sconfitta e fissa il risultato finale sul 2-2. Da segnalare per il Frosinone l'errore dal discetto di Ciano al 60°.

Dopo il vantaggio iniziale del Frosinone in avvio di partita (Federico Dionisi al 2°), il Pordenone ha ribaltato il risultato con un gol per tempo. I gol di Leonardo Candellone al 29° e di Tommaso Pobega al 54° minuto ha permesso infatti al Pordenone di portarsi sul 2-1, mentre la rete di Ciano al 61° ha firmato il 2-2 finale.

Molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale: di cui 5 per il Frosinone e 1 per il Pordenone.

Nonostante il pareggio il Pordenone ha avuto il controllo del match nel numero di tiri totali (16-10) e nei calci d'angolo battuti (6-2). Mentre il Frosinone ha avuto un maggior possesso palla (51%).

Negli ospiti da segnalare le prestazioni per numero di passaggi completati Salvatore Burrai (39) e Daniel Semenzato (37). Per i padroni di casa, Raffaele Maiello è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi completati.

Camillo Ciano è stato il giocatore che ha tirato di più per il Frosinone: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Pordenone è stato Tommaso Pobega a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Frosinone, il centrocampista Andrea Tabanelli è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 14 totali). Il centrocampista Pobega è stato invece il più efficace nelle fila del Pordenone con 11 contrasti vinti a dispetto dei 22 effettuati in totale.


Frosinone (3-5-2 ): F.Bardi, L.Ariaudo, N.Brighenti (Cap.), M.Capuano, R.Maiello, M.Gori, L.Paganini, A.Tabanelli, A.Beghetto, C.Ciano, F.Dionisi. All: Alessandro Nesta
A disposizione: A.Novakovich, N.Citro, A.Iacobucci, A.Salvi, M.Vitale, N.Haas, P.Szyminski, S.D'Elia, L.Krajnc, M.Rohdén, M.Trotta, P.Bastianello.
Cambi: M.Rohdén <-> M.Gori (59'), N.Citro <-> F.Dionisi (87')

Pordenone (4-3-1-2 ): M.Di Gregorio, D.Semenzato, A.Barison, M.Camporese, M.De Agostini (Cap.), T.Pobega, S.Burrai, D.Gavazzi, G.Misuraca, L.Strizzolo, L.Candellone. All: Attilio Tesser
A disposizione: A.Bassoli, D.Mazzocco, S.Pasa, R.Zammarini, L.Chiaretti, M.Stefani, R.Bocalon, A.Vogliacco, L.Zanon, G.Bindi.
Cambi: R.Bocalon <-> L.Strizzolo (71'), D.Mazzocco <-> D.Gavazzi (90')

Reti: 2' Dionisi (Frosinone), 29' Candellone (Pordenone), 54' Pobega (Pordenone), 61' Ciano (Frosinone).
Ammonizioni: C.Ciano, L.Paganini, F.Dionisi, M.Capuano, N.Citro, S.Burrai

Stadio: Benito Stirpe
Arbitro: Ivano Pezzuto

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche