Cosenza-Benevento 0-1

Serie B
default

Nel match valido per la ventitreesima giornata della Serie B, vittoria per 1-0 del Benevento sul Cosenza. La rete di Roberto Insigne al minuto 33, su assist di Hetemaj, ha permesso agli ospiti di ottenere tre punti preziosi

A decidere è stato un gol siglato da Roberto Insigne che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Benevento e Cosenza. In un confronto che ha visto entrambe le squadre attaccare per trovare il prima possibile la rete del vantaggio, il momento chiave è arrivato al 33° minuto quando Roberto Insigne ha trovato la combinazione della cassaforte difensiva avversaria. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Benevento. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Il Benevento ha subito l'espulsione di Massimo Volta al minuto 53 per rosso diretto.

Da segnalare l’assist di Perparim Hetemaj, decisivo per il gol vittoria, insieme alla prestazione di Lorenzo Montipò, autore di 8 parate importanti.

Nella sconfitta del Cosenza, da registrare comunque 4 parate di Umberto Saracco nel corso di tutto il match.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Benevento ha battuto più calci d'angolo (6-2). Il Cosenza, invece, ha avuto un maggior possesso palla (52%) e ha effettuato più tiri totali (15-8).

Riccardo Idda (Cosenza) è stato il migliore per numero di passaggi completati (49), superando in questa speciale classifica anche Massimo Volta, il più preciso nelle fila del Benevento (37). Il giocatore del Cosenza ha avuto la meglio anche nel dato relativo ai passaggi effettuati nella trequarti avversaria (7-1).

Roberto Insigne è stato il giocatore che ha tirato di più per il Benevento: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Cosenza è stato Nicholas Pierini a provarci con maggiore insistenza concludendo 7 volte, di cui 4 nello specchio della porta.
Nel Benevento, il centrocampista Perparim Hetemaj è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 16 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Cosenza, si è distinto il difensore Salvatore Monaco con 5 contrasti vinti.


Cosenza (5-3-2 ): U.Saracco, S.Monaco, Aníbal, T.D'Orazio, R.Idda, T.Casasola, M.Prezioso, M.Bruccini (Cap.), J.Báez, R.Asencio Moraes, N.Pierini. All: Piero Braglia
A disposizione: L.Bittante, M.Carretta, R.Schiavi, A.Lazaar, J.Broh, F.Quintiero, M.Bahlouli, A.Corsi, Z.Machach.
Cambi: J.Broh <-> M.Prezioso (45'), Z.Machach <-> A.Araújo Capela (45'), A.Lazaar <-> T.D'Orazio (72')

Benevento (4-3-1-2 ): L.Montipò, G.Letizia, F.Barba, L.Caldirola, M.Volta, N.Viola (Cap.), P.Schiattarella, M.Sau, Perparim Hetemaj, Roberto Insigne, G.Moncini. All: Filippo Inzaghi
A disposizione: G.Di Serio , C.Pastina, A.Basit, F.Rillo, L.Del Pinto, P.Gori, N.Manfredini, M.Coda.
Cambi: L.Del Pinto <-> G.Moncini (55'), M.Coda <-> M.Sau (60')

Reti: 33' Roberto Insigne.
Ammonizioni: P.Schiattarella, L.Caldirola, T.Casasola, M.Prezioso, A.Araújo Capela, N.Pierini, S.Monaco
Espulsioni: Volta (53°), Volta (53°)

Stadio: San Vito Gigi Marulla
Arbitro: Marco Serra

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche