Benevento-Pescara 4-0

Serie B
default

Il match valido per la ventottesima giornata della Serie B ha visto il Benevento battere nettamente il Pescara. La squadra di Filippo Inzaghi non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Roberto Insigne ha dato il via allo show che non ha di certo deluso il pubblico di casa

Partita perfetta da parte del Benevento che ha passeggiato nel match contro il Pescara. La differenza tra le prestazioni delle due squadre è stata notevole, impossibile non accorgersi della diversità del tasso tecnico espresso. Il Pescara ha provato a resistere ma il 4-4-2 di Maggio e compagni è stato micidiale, non lasciando scampo alla formazione avversaria. Partita indirizzata già al 17° minuto con il gol di Roberto Insigne che ha dato il la al monologo della sua squadra. Per la formazione di Legrottaglie passivo pesante e giornata da dimenticare in fretta. Tra i migliori in campo nel 4-0 finale ci sono stati Roberto Insigne e Riccardo Improta.


Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 3-0, il Benevento è riuscito ha realizzare un'altra rete nel secondo tempo, vincendo facilmente e portando a casa i tre punti.

Partita sostanzialmente senza storia, con Lorenzo Montipò è stato comunque molto impegnato, autore di 5 parate nel corso di tutto il match. In questa sconfitta il portiere del Pescara (Vincenzo Fiorillo) oltre alle 4 reti subite, ha comunque effettuato 6 parate che non hanno reso il risultato ancora più pesante.

In questa sconfitta, il Pescara ha avuto la meglio solo nel numero di calci d'angolo battuti (6-1). In parità il numero dei tiri totali (17), ma il Benevento ne ha fatti di più nello specchio della porta (10-5). A favore della squadra che ha vinto anche il possesso palla (51%).

Pasquale Schiattarella (Benevento) è stato il migliore per numero di passaggi completati (64), superando anche Ledian Memushaj, il più preciso nelle fila del Pescara (62). Memushaj è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (16 contro 11 del suo avversario).

Roberto Insigne è stato il giocatore che ha tirato di più per il Benevento: 5 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Pescara è stato Ledian Memushaj a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Benevento, il difensore Massimo Volta è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (6) perdendone soltanto due. Il centrocampista Luca Clemenza è stato invece il più efficace nelle fila del Pescara con 13 contrasti vinti (16 effettuati in totale).


Benevento (4-4-2 ): L.Montipò, F.Barba, M.Volta, A.Tuia, C.Maggio (Cap.), L.Del Pinto, P.Schiattarella, R.Improta, Roberto Insigne, G.Moncini, M.Sau. All: Filippo Inzaghi
A disposizione: M.Coda, C.Pastina, P.Gori, N.Manfredini, O.Kragl, Perparim Hetemaj, L.Caldirola, F.Rillo, G.Di Serio, A.Basit.
Cambi: P.Hetemaj <-> M.Sau (66'), O.Kragl <-> R.Insigne (74'), A.Basit <-> L.Del Pinto (83')

Pescara (5-3-2 ): V.Fiorillo (Cap.), D.Bettella, A.Marafini, L.Crecco, H.Campagnaro, E.Masciangelo, L.Memushaj, A.Bruno, L.Clemenza, G.Borrelli, C.Galano. All: Nicola Legrottaglie
A disposizione: F.Alastra, L.Forte, G.Scognamiglio, V.Bozhinov, F.Melegoni, F.Pavone, S.Farelli, R.Maniero, A.Diambo.
Cambi: F.Melegoni <-> A.Bruno (59'), R.Maniero <-> G.Borrelli (70'), A.Diambo <-> A.Marafini (82')

Reti: 17' Roberto Insigne, 21' Sau, 33' Moncini, 71' Improta.
Ammonizioni: M.Volta, C.Maggio

Stadio: Ciro Vigorito
Arbitro: Antonio Rapuano

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche