Serie B, i risultati della 31^ giornata: il Benevento vince ed è promosso in Serie A

Serie B

La squadra di Pippo Inzaghi, nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Caldirola nel primo tempo, batte 1-0 la Juve Stabia grazie a Sau e conquista l’aritmetica promozione in Serie A. Successi anche per Cittadella e Pordenone, mentre il Crotone viene fermato sull’1-1 dall’Ascoli e il Chievo ha la meglio nello scontro diretto con il Frosinone. Ecco tutti i risultati della 31^ giornata di B

BENEVENTO IN A, COMINCIA LA FESTA. FOTO

BENEVENTO-JUVE STABIA 1-0

71' Sau
 

La festa può cominciare. Il Benevento non sbaglia l'appuntamento casalingo con la Juve Stabia e conquista, con ben 7 turni di anticipo, la promozione in Serie A. Un campionato stradominato dai ragazzi di Pippo Inzaghi, capaci di vincere 23 volte nelle prime 31 giornate ed essere sconfitti solo una volta. 76 punti totali, ancora meglio dei 73 registrati dalla Juve 13 anni. Ma i numeri da record sono tantissimi: dai 24 punti di vantaggio sulla terza alle 8 vittorie consecutive messe a segno in trasferta, per finire ai soli 15 gol incassati che li rendono la migliore difesa d'Europa. 18 sono, infatti, i clean sheet per Lorenzo Montipò. Nella serata attesa da due anni, i giallorossi si impongono 1-0 grazie alla rete di Marco Sau - al 9° centro stagionale - e mandano in estati l'intera città campana. Una partita in salita quella contro la squadra di Fabio Caserta, giocata in 10 dalla metà del primo tempo a causa del rosso diretto rimediato da Caldirola per qualche parola di troppo rivolta nei confronti del direttore di gara. Poi nella ripresa, precisamente al minuto 71, il guizzo decisivo dell'ex attaccante del Cagliari: palla ricevuta in profondità sul filo del fuorigioco, splendido tocco di suola per rientrare sul mancino e tiro sotto la traversa a regalare i tre punti e, soprattutto, la promozione al Benevento.

Il Crotone rallenta, ok Cittadella e Pordenone. Frosinone ko col Chievo

Nelle altre partite di serata si registra il mezzo passo falso del Crotone. In vantaggio grazie a Barberis, i calabresi si fanno recuperare da Trotta nel finale e incassano il terzo pari consecutivo. Ne approfitta il Cittadella che, con una doppietta di rigore di Diaw, vince 2-0 contro il Perugia e centra l'aggancio al 2° posto. Successo in zona playoff anche per il Pordenone, 2-0 ai danni dell'Entella grazie a Mazzocco e Barison, e il Chievo, che batte con lo stesso punteggio il Frosinone nello scontro diretto. Cade in casa invece lo Spezia, battuto 2-1 dal Pisa con la doppietta di Marconi. L'unica vittoria esterna è del Venezia che passa 2-0 a Livorno, mentre terminano in parità Cosenza-Trapani (2-2) e Pescara-Empoli (1-1). È finita con un punto a testa anche l'unica gara disputata nel pomeriggio, con uno spettacolare 3-3 tra Salernitana e Cremonese.

Tutti i risultati

ASCOLI-CROTONE 1-1

60’ Barberis (C), 78’ Trotta (A)
 

BENEVENTO-JUVE STABIA 1-0

71’ Sau
 

CHIEVO-FROSINONE 2-0

54’ Obi, 56’ Vignato
 

CITTADELLA-PERUGIA 2-0

40’ rig., 55’ rig. Diaw
 

COSENZA-TRAPANI 2-2

20’ Taugourdeau (T), 37’ Dalmonte (T), 40’ Baez (C), 95' Asencio (C)
 

LIVORNO-VENEZIA 0-2

19’ Longo, 22’ Capello
 

PESCARA-EMPOLI 1-1

65’ Ciciretti (E), 76’ rig. Maniero (P)
 

PORDENONE-ENTELLA 2-0

52’ Mazzocco, 92' Barison
 

SPEZIA-PISA 1-2

26’ Gyasi (S), 38’, 86’ Marconi (P)
 

SALERNITANA-CREMONESE 3-3 (giocata alle 19)

6', 68' Celar (C), 73' rig. Dziczek (S), 79', 96' rig. Di Tacchio (S), 86' Zortea (C)

SERIE B: SCELTI PER TE