Frosinone-Salernitana 0-0

Serie B
default

La sfida tra Frosinone e Salernitana, match della tredicesima giornata della Serie B, finisce senza reti. Gli uomini di Fabrizio Castori ci hanno provato più degli avversari senza però riuscire a capitalizzare. Nonostante un numero superiore di conclusioni, il Frosinone non ha fatto registrare chiare occasioni da gol

Se vittoria e sconfitta dipendessero dai numeri, la sfida tra Frosinone e Salernitana avrebbe certamente una vincitrice. Nel calcio però la cosa importante è quante volte riesci a segnare e allora la storia di questa gara è abbastanza diversa da ciò che dice il tabellone con il punteggio finale. Gli uomini di Nesta hanno tenuto la palla tra i piedi per il 65% del tempo. La grande differenza temporale di possesso ha sì generato più azioni potenzialmente pericolose ma alla fine lo 0-0 iniziale non si è modificato. Rohdén e compagni hanno messo insieme 21 situazioni favorevoli senza però trovare la via del gol e quindi il pareggio senza reti è stato certificato dal triplice fischio finale.

Poco impegnati entrambi i portieri: Vid Belec (Salernitana) non ha effettuato interventi degni di nota, mentre Francesco Bardi (Frosinone) è stato chiamato in causa in 3 occasioni.

Nonostante il pareggio a reti inviolate, il Frosinone ha avuto più occasioni per cambiare il risultato, da sottolineare il palo colpito da Marcus Rohdén. Mentre la Salernitana non ha effettuato nessuna azione che ha messo in pericolo la retroguardia avversaria.

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (419-176): si sono distinti Marcos Curado (70), Przemyslaw Szyminski (65) e Alessandro Salvi (64). Per gli ospiti, Valerio Mantovani è stato il giocatore più preciso con 28 passaggi riusciti.

Nel Frosinone, il centrocampista Marcus Rohdén è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 11 totali). Per la stessa statistica, nelle fila della Salernitana, si è distinto il centrocampista Wálter López con 8 contrasti vinti.



Frosinone: F.Bardi, A.Salvi, M.Curado, P.Szyminski, A.Beghetto, M.Carraro, M.Rohdén, F.Zampano, R.Maiello (Cap.), C.Ciano, P.Parzyszek. All: Alessandro Nesta
A disposizione: D.Boloca, M.Gori, M.Vitale, A.Iacobucci, A.Tabanelli, A.Tribuzzi, M.Capuano, G.Kastanos.
Cambi: G.Kastanos <-> C.Ciano (79')

Salernitana: V.Belec, V.Mantovani, R.Aya, N.Gyömbér, F.Di Tacchio (Cap.), W.López, T.Casasola, T.Kupisz, L.Capezzi, N.Giannetti, M.Djuric. All: Fabrizio Castori
A disposizione: F.Veseli, E.Iannoni, G.Tutino, P.Dziczek, André Anderson, M.Adamonis, A.Schiavone, A.Karo, C.Gondo, E.Cicerelli, M.Antonucci, L.Bogdan.
Cambi: A.Schiavone <-> L.Capezzi (63'), G.Tutino <-> N.Giannetti (63'), C.Gondo <-> M.Djuric (72'), F.Veseli <-> W.López (86')


Ammonizioni: M.Carraro, M.Curado, R.Aya

Stadio: Benito Stirpe
Arbitro: Eugenio Abbattista

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.