Serie B, risultati della 22^ giornata: Chievo, vittoria e 2° posto. Reggina batte Entella

Serie B
©LaPresse
obi_chievo_lapresse

I gialloblù superano la Reggiana nei minuti di recupero grazie al gol dell'ex Inter Obi: per il Chievo secondo posto in classifica a pari punti con il Monza. Nel primo posticipo del turno infrasettimanale di Serie B, la Reggina batte l’Entella. Il gol che vale tre punti lo segna Montalto su calcio di rigore in apertura di gara

CHIEVO-REGGIANA 1-0

90+2' Obi 

 

CHIEVO (4-4-2): Semper; Mogos, Rigione, Leverbe, Renzetti; Ciciretti (58’ Di Gaudio), Obi, Viviani (83’ Palmiero), Canotto (58’ Giaccherini); De Luca (68’ Garritano), Fabbro (69’ Margiotta). All: Aglietti

 

REGGIANA (3-5-2): Venturi; Eloge, Rozzio, Martinelli; Kirwan (87’ Gyamfi), Muratore, Espeche (62’ Varone), Laribi (73’ Cambiaghi), Lunetta; Mazzocchi (62’ Zamparo), Siligardi (62’ Radrezza). All: Alvini

 

Ammoniti: Zamparo (R), Mogos (C)

 

Un gol dell'ex Inter Joel Obi in pieno recupero regala vittoria e secondo posto (a pari punti con il Monza) al Chievo di Aglietti. Successo importantissimo per i gialloblù, che al Bentegodi superano un'ottima Reggiana nella 22^ giornata di Serie B. Nel primo tempo, infatti, sono proprio gli emiliani ad avere le occasioni migliori: la più netta capita a inizio gara a Laribi, che dal limite dell'area colpisce bene. Semper c'è e manda in bello stile il pallone in angolo. Nella ripresa la Reggiana trova la rete al 53', ma il gioco è fermo: posizione di fuorigioco di Lunetta. Si fa vedere il Chievo intorno all'ora di gioco, prima con Ciciretti, poi con Obi di testa: Venturi para senza problemi. Nel finale episodio dubbio all'interno dell'area gialloblù: Zamparo va a terra dopo un contatto con Renzetti, per l'arbitro è simulazione e l'attaccante viene ammonito. Poco dopo ad andare giù, ma stavolta nell'area della Reggiana, è Viviani: anche in questo caso il direttore di gara lascia correre. Quando la partita sembra dirigersi verso lo 0-0, ecco la svolta nei minuti di recupero: Obi risolve una mischia nell'area emiliana e manda in rete il gol della vittoria. Il Chievo si porta così a quota 39, a quattro punti di distanza dall'Empoli capolista. Situazione ancora complicata per la Reggiana di Alvini, terzultima con 21 punti.

REGGINA-VIRTUS ENTELLA 1-0

12' rig. Montalto

 

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara (93' Loiacono); Bianchi (67' Crimi), Crisetig; Edera (68' Liotti), Folorunsho, Rivas (62' Denis); Montalto (62' Okwonkwo). All: Baroni

 

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Russo; Cleur, Chiosa (59' Coppolaro), Pellizzer, Pavic; Brescianini, Nizzetto (68' Paolucci), Mazzocco (69' Schenetti); Cardoselli (77' Rodriguez); Brunori, Mancosu (60' Capello). All: Vivarini 

 

Ammoniti: Montalto (R), Chiosa (E), Okwonkwo (R), Crimi (R), Di Chiara (R)

 

L'inizio è di marca amaranto, con i calabresi che passano in vantaggio in apertura di gara: al 12' Cardoselli commette fallo su Folorunsho in area e Massa assegna il calcio di rigore, che Montalto trasforma dagli undici metri. Edera ha la chance per raddoppiare al 36', quando si avventa sul suggerimento di Rivas ma il suo tiro ravvicinato finisce fuori. L'Entella si fa vedere nella ripresa, con il sinistro di Capello appena entrato che finisce a lato all'ora di gioco. I liguri prendono fiducia, ma è la Reggina ad avere un'altra opportunità di segnare, quando la conclusione strozzata di Okwonkwo viene deviata in angolo da Russo. Nel finale, gli assalti degli ospiti non producono gli effetti sperati, con la Reggina che conquista tre punti importanti per allontanarsi dalle zone calde della classifica, lì dove invece resta l’Entella.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport