Cosenza-Reggina 2-2: gol di Menez e Folurunsho non bastano, rimonta nel derby calabrese

Serie B
cosenza_reggina_lapresse

Gol ed emozioni nel derby calabrese di Serie B: la Reggina va avanti di due gol nel primo tempo con Menez e Folorunsho, Trotta e Carretta permettono al Cosenza di pareggiare. Per entrambe le squadre si allunga la striscia di risultati utili consecutivi

COSENZA-REGGINA 2-2

9' Menez rig. (R), 22' Folorunsho (R), 39' Trotta (C), 84' Carretta rig. (C)

 

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Idda, Schiavi (46' Ingrosso), Legittimo; Gerbo, Petrucci, Sciaudone (74' Crecco), Corsi (61' Ba); Tremolada (61' Bahlouli); Carretta, Trotta (77' Mnakogu). All. Occhiuzzi

 

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Del Prato, Loiacono, Stavropoulos (57' Cionek), Di Chiara; Crimi (85' Bianchi), Crisetig; Edera (72' Michael), Folorunsho, Menez (85' Montalto); Rivas (72' Denis). All. Baroni

 

Ammoniti: Schiavi (C), Di Chiara (R), Rivas (R), Tremolada (C), Carretta (C) Crisetig (R), Ba (C)

Un pareggio che allunga rispettivamente a sei e a cinque le strisce positive di Cosenza e Reggina: gol ed emozioni al San Vito-Marulla, dove le squadre di Occhiuzzi e Baroni hanno dato vita ad un bel derby calabrese. Ad andare avanti nel Monday night della 23^ giornata di Serie B è la Reggina, già in vantaggio nei primi minuti di gioco grazie a un calcio di rigore trasformato in maniera impeccabile da Menez per fallo di Corsi su Folorunsho. Poco dopo il raddoppio ad opera dello stesso Folorunsho, bravo a farsi trovare ben piazzato al centro dell'area e a mettere in rete un cross di Rivas sulla destra. Nonostante il doppio svantaggio il Cosenza non molla e riapre la gara nei minuti finali della prima frazione di gioco: Gerbo sfonda sulla destra e mette in mezzo dal fondo, il pallone viene deviato e arriva a Trotta che a porta vuota non sbaglia. Nella ripresa ancora l'ex Crotone vicino al pareggio, ma Nicolas salva i suoi. Poi, a pochi minuti dal 90', l'ingenuità di Menez che stende in area Mbakogu, entrato a gara in corso: sul dischetto si presenta Carretta che chiude i conti per la rimonta rossoblù. Nei minuti di recupero Montalto, un altro nuovo entrato, sfiora il colpaccio per la Reggina ma alla fine il risultato non cambia. Per gli uomini di Baroni sfuma così la terza vittoria di fila: la Reggina, 26 punti, rimane comunque fuori dalla zona playout mantenendo un vantaggio di tre lunghezze proprio sul Cosenza quintultimo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.