Brescia-Pescara, paura Grassadonia: malore per l'allenatore abruzzese, poi si riprende

Serie B

Momenti concitati nel finale della gara tra Brescia e Pescara: l'allenatore abruzzese, Gianluca Grassadonia, è stato vittima di un malore (un calo di pressione) per il quale è stato necessario l'intervento di un'ambulanza. Allarme rientrato dopo pochi minuti: Grassadonia è tornato negli spogliatoi con le sue gambe

Attimi di paura allo stadio Rigamonti di Brescia dove quest'oggi, sabato 10 aprile, è andata in scena la gara valida per la 33^ giornata di Serie B tra la squadra di casa e il Pescara (1-1 il risultato finale). Nei minuti finali del match, precisamente all'86', il gioco è stato interrotto a causa di un malore accusato a bordocampo dall'allenatore degli abruzzesi, Gianluca Grassadonia. Un calo di pressione nello specifico, per il quale è stato necessario l'intervento di un'ambulanza, chiamata a gran voce da un altro componente della panchina. I medici in servizio allo stadio hanno agito immediatamente e Grassadonia è stato soccorso: le sue condizioni sono subito apparse in miglioramento e l'allenatore, dopo circa quattro minuti, è rientrato con le sue gambe negli spogliatoi per essere sottoposto a cure ulteriori.

Il precedente

Secondo quanto filtra dall'ambiente pescarese, negli ultimi giorni le condizioni dell'allenatore non erano ottimali. Nulla, in ogni caso, che facesse pensare a qualcosa di preoccupante. Già in passato, quando era calciatore, Grassadonia era stato protagonista di un brutto incidente: nel novembre '98, quando giocava con il Cagliari, aveva infatti avuto un arresto cardio respiratorio dopo un duro scontro di gioco con un avversario durante la gara con l'Udinese. In quella circostanza fu decisivo l'intervento del portiere del Cagliari, Alessio Scarpi, e del medico bianconero, Giorgio Indovina.

La partita

I RISULTATI

Il Lecce cade con la Spal, Monza ko ad Ascoli

Prima del malore capitato a Grassadonia, il suo Pescara era stato in grado di rimontare nella ripresa con l'ex di turno, Daniele Dessena, l'iniziale vantaggio del Brescia firmato da Jagiello. Per gli abruzzesi è il terzo risultato utile consecutivo: il Pescara resta al penultimo posto in classifica, a meno quattro dalla zona playout. Terzo risultato utile di fila anche per il Brescia, ora a una lunghezza dalla zona playoff.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport