Serie B, allarme Covid. Monza bloccato dall'Ats: fino al 29 niente partite

Serie B
©LaPresse

L'Ats Brianza ha prolungato fino al 29 dicembre il regime di quarantena domiciliare per l'intero gruppo squadra: si va verso il rinvio delle gare di campionato contro Perugia e Reggina. Attesa la decisione della Lega Serie B

COVID: DATI E NEWS IN TEMPO REALE

È finito in anticipo il 2021 del Monza. L'autorità sanitaria locale, l' ts Brianza, ha infatti fermato tutte le attività della squadra fino al 29 dicembre dopo gli ulteriori casi di positività al Covid emersi nel gruppo squadra in seguito all'ultimo giro di tamponi. Una decisione – si attende solo il comunicato ufficiale – che oltre a prolungare l’isolamento domiciliare dei tesserati al club, non permette alla squadra di giocare le prossime due gare di Serie B contro il Perugia (il 26 dicembre) e contro la Reggina (il 29 dicembre). Si va dunque verso il rinvio di entrambi i match, anche se la decisione finale spetta alla Lega Serie B, che durante la riunione in programma domani potrebbe decidere di rimandare i prossimi due turni di campionato vista la situazione epidemiologica generale.

Già rinviata la gara in trasferta contro il Benevento

leggi anche

Serie A, Simone Inzaghi positivo al Covid

Nei giorni scorsi all’interno del gruppo squadra del Monza è scoppiato un focolaio che ha coinvolto 5 giocatori, risultati tutti positivi al virus. Da lì la decisione dell'Ats Brianza di mettere in isolamento la squadra fino a martedì 21 dicembre, bloccando di fatto la trasferta in direzione Benevento. Successivamente la Lega Serie B ha ufficialmente rinvito il match a data da destinarsi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche