Lega Pro, Girone A: i risultati della 26a giornata

Serie C - Lega Pro
moscardelli_pro_piacenza_lapresse

In attesa del monday night di alta classifica tra Cremonese e Alessandria, cadono le altre grandi del Girone A: Arezzo e Livorno vanno ko contro Pro Piacenza e Giana Erminio. Risalgono invece le ultime della classe, Prato e Racing Roma

Le grandi frenano - Nella 26^ giornata di Lega Pro a fermarsi sono ancora le prime della classe. In attesa di capire come si evolverà il big match di lunedì sera tra Cremonese e Alessandria, in questo weekend di Girone A piangolo Arezzo e Livorno, ko rispettivamente contro Pro Piacenza e Giana Erminio. Proprio il club di Gorgonzola pesca l’ennesima vittoria del suo ritorno e si proietta in avanti in classifica, approfittando dei tanti stop nella zona medio-alta: la squadra di Albè è ora quinta, a soli sette punti dal trenino delle quattro di testa. In virtù sì di un’ottima prestazione al Picchi, ma anche delle sconfitte di Como, Lucchese e Renate. Sorride, invece, la Viterbese: l’1-0 alla Lupa Roma, firmato Dierna, permette alla neopromossa di scalare la classifica e andare al settimo posto, a -2 proprio dalla Giana Erminio. A -3 c’è invece il Piacenza, che abbatte l’Olbia in trasferta grazie alla super tripletta di Romero. Nella sfida di metà classifica tra Pistoiese e Robur Siena, balzo avanti per gli arancioni di Remondina: 1-0 nel posticipo delle 20.30, in gol Colombo.

Risalgono Prato e Racing Roma - Se davanti si frena, dietro le ultime della classe spingono per evitare la salvezza. Il Prato, in particolare, ha avuto un’evoluzione positiva in questo 2017: tre vittorie nelle ultime quattro partite e trenino delle squadre in corsa per i playout ormai raggiunto. L’1-0 al il Renate (gol di Moncini) certifica la crescita della squadra allenata da Monaco. A correre è però anche il Racing Roma, a -2 dal Prato e sempre ultimo in classifica: il 3-2 al Como - in corsa per i playoff - ridà aria e speranza alla squadra della Capitale. A respirare è anche il Tuttocuoio, che in un match fondamentale per la salvezza stacca la Carrarese e abbandona la zona caldissima: 3-1 finale grazie ai gol di Tiritiello, Galli e Berardi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.