Lega Pro, Gir. B: i risultati della 32a giornata

Serie C - Lega Pro
Davide_Marsura_venezia

Il Venezia vince e continua la marcia di avvicinamento verso la Serie B, battuto il SudTirol; mentre il Padova perde 2-1 contro la Feralpi, il Parma fa il sorpasso e vince. Successi per Lumezzane, Santarcangelo e Teramo

Gol, emozioni e spettacolo. Il Girone B di Lega Pro si riapre così, proprio come si era chiuso la settimana scorsa, tra il Venezia sempre primo e qualche crollo inaspettato, come quello del Padova contro la Feralpi. Ora è il Parma a combattere per il secondo posto, vittoria contro la Maceratese e grandi obiettivi per la squadra di D'Aversa. Ecco tutti i risultati di giornata.

Venezia sempre in alto, cade il Padova - "Quanti punti sono?". 71! Domanda ricorrente dalle parti di Venezia, dove la squadra di Pippo Inzaghi vince ancora e batte per 2-0 il SudTirol (reti di Marsura e Garofalo). Primo posto in solitaria e sorrisi, perché il Venezia, ora come ora, vede sempre più la promozione in Serie B. Al secondo posto c'è il Parma a 63 punti, vittorioso contro la Maceratese, mentre il Padova cade inaspettatamente contro la Feralpi Salo di Michele Serena, ora all'ottavo posto (45 punti). Doppietta di Andrea Bracaletti e via, i biancorossi cadono (non basta il gol di Altinier). Passo falso che potrebbe costare caro. 

Vince il Teramo, soli un pareggio per il Modena - Nelle zone basse della classifica, si registra l'importante vittoria del Teramo di Ugolotti (subentrato a Lamberto Zauli ormai diverse settimane fa). Decidono le reti di Fratangelo e Ivan Speranza, che spediscono la squadra a 31 punti, un successo fondamentale per restare aggrappati al treno salvezza. E il Modena? Soltanto 0-0 contro il Forlì di Gadda, che sale a 32 punti. Un pareggio che forse serve a poco per entrambe le squadre, vista la situazione di classifica col Modena a 33. Ci sarà da battagliare fino alla fine, la lotta alla salvezza è sempre molto agguerrita. Giornate decisive. 

Successo per il Santarcangelo, pari per il Fano - Il Santarcangelo di Marcolini "vede" i playoff e spera: altro giro, altro successo per i gialloblù. E stavolta a farne le spese è il Gubbio, decide un gol di Cesaretti all'inizio del secondo tempo. Gioco, partita, incontro. E zona playoff sempre più vicina. Il Mantova invece? Un punto sopra la zona playout e un pareggio contro il Fano, passato in vantaggio grazie a Germinale ma rimontato da Caridi nel secondo tempo. Un punto che non serve a nessuno insomma, entrambe continuano a restare invischiate nella lotta alla salvezza. Il Mantova perde l'occasione di staccare tutti. Capitolo Lumezzane infine: successo importante contro l'Ancona, sempre più ultimo a 24 punti, ormai per salvarsi serve un miracolo. Apre Leonetti, pareggia Marco Frediani (cresciuto nella Roma), chiude Lella a 10' dalla fine. Tre punti importanti per i ragazzi di Bertoni e Nicolini (31 punti). Infine, pareggio per 0-0 tra Bassano e Albinoleffe, entrambe le squadre restano nelle stesse posizioni di classifica, con gli uomini di Bertotto a 41 punti e quelli di Alvini a 44. Si va verso la fine. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.