Lega Pro, Girone A: i risultati della 36esima giornata

Serie C - Lega Pro
tesser_lapresse

Tre punti per Cremonese e Alessandria, perde la Giana Erminio in trasferta; successi per Como, Olbia e Carrarese, cadono Lupa Roma e Racing Roma. Ecco tutti i risultati della giornata, domenica si chiude con Viterbese-Siena

Gol, emozioni e colpi di scena. Cocktail perfetto per la 36esima giornata del girone di A di Lega, ormai prossimo alla conclusione (mancano due giornate). Cremonese in testa, seguita dall'Alessandria e dall'Arezzo. Ma ormai è sfida a due coi ragazzi di Tesser in prima fila, reduci dalla vittoria per 1-0 contro la Lucchese. Ecco tutti i risultati della 36esima giornata. 

Vincono Cremonese e Alessandria - Due successi importanti per la lotta alla promozione: Cremonese e Alessandria vincono ancora, stavolta contro Lucchese e Renate. 72 punti per la squadra di Tesser, 71 per Pillon, all'esordio con una sconfitta. Per la lotta promozione ci sarà da battagliare fino alla fine. L'Arezzo di Sottili invece, perde 2-1 contro il Prato, tre punti importanti per la lotta alla salvezza per gli uomini di Francesco Monaco (reti di Tomi e Moncini). Mentre la Carrarese di Firicano rifila due gol al Pontedera e sale a 35 punti, successo fondamentale in chiave salvezza (decidono i gol di Finocchio e Floriano). Capitolo Giana: i ragazzi di Albè sono al quinto posto, a 60 punti. Ma dopo diverse giornate all'insegna dell'entusiasmo  perdono in casa contro la Pro Piacenza (in gol Pesenti e Musetti). Quest'ultima ormai è saldamente a metà classifica, 45 punti e sicurezza finale. 

Sconfitte per Racing e Lupa Roma - Le due romane steccano ancora: i ragazzi di Di Michele perdono a Como per 2-1 e restano al penultimo posto a 31 punti, in piena zona playout (non basta la rete di Iadaresta, Pessina e Sperotto ribaltano il risultato); la Racing invece, ultima a 29 punti, esce sconfitta dal campo del Tuttocuoio per 2-1 (doppietta di Ferrari, il gol di Vastola non serve a nulla). Dopo l'addio di Giuliano Giannichedda - ora in panca c'è Mattei - la situazione resta critica. 0-0 tra Piacenza e Livorno infine, le due squadre restano appaiate alle rispettive posizioni di classifica; l'Olbia di Mereu invece, appena subentrato a Tiribocchi, ottiene un successo chiave in ottica salvezza, 1-0 in casa della Pistoiese e 33 punti. Decide un gol a 50 dalla fine di Ogunseye. Domani il posticipo tra Viterbese e Robur Siena.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.