Parma, seduta pomeridiana a porte aperte

Serie C - Lega Pro
parma_allenamento_parmacalcio1913

La squadra gialloblù, che attende di tornare in campo per i playoff il prossimo 21 maggio, ha svolto una sessione di lavoro davanti ai tifosi composta da riscaldamento, esercitazioni sui falli laterali e sui tiri in porta e una partita su un campo ridotto

Continua il percorso di avvicinamento del Parma alla gara della seconda fase dei playoff di Lega Pro, che vedrà i gialloblù impegnato il prossimo 21 maggio. Anche quest’oggi intanto la squadra è stata impegnata nell’allenamento programmato, al Centro Sportivo di Collecchio il gruppo si è allenato con una seduta pomeridiana svolta sotto gli occhi dell’allenatore Roberto D’aversa e del suo staff tecnico. Non si ferma la squadra emiliana, nel mirino rimane la promozione in Serie B per la prossima stagione. Un seduta a porte aperte in cui i calciatori, davanti ai tifosi, dopo il riscaldamento psicocinetico, hanno svolto esercitazioni sui falli laterali e sui tiri in porta e hanno giocato una partita su un campo a dimensioni ridotte.

Munari e Ricci a parte

Per quanto riguarda le condizioni dei calciatori che non hanno lavorato con il gruppo, Gianni Munari ha lavorato con modalità personalizzata mente Giacomo Ricci è stato sottoposto a terapie per curare il suo problema fisico. Per la giornata di domani, sabato 13 maggio, sempre al Centro di Collecchio è prevista una sessione di allenamento mattutina che avrò inizio alle ore 11 e che sarà ancora a porte aperte. Intanto, sul sito ufficiale del club sono stati pubblicati tutti i dati che riguardano la presenza dei tifosi gialloblù allo stadio in occasione della partite del Parma in casa e in trasferta. Un vero e proprio dodicesimo uomo per la squadra di D’Aversa che esattamente come era accaduto lo scorso anno in Serie D non ha mai smesso di spingere la formazione gialloblù.

I tifosi, vero uomo in più per i gialloblù

"I numeri del nostro tifo nella fase regolare del campionato, disputata nel Girone B, parlano, ancora una volta, molto chiaro - scrive il club - allo stadio Ennio Tardini sono stati presenti, per ora, poco più di 10.000 sostenitori a partita (10.242 è la media presenze a gara, comprendendo la quota abbonati di 9.193 tessere e i paganti). In trasferta dal primo viaggio al seguito a Modena all’ultimo a Teramo, si sono spostati in 12.517. Per una media a incontro di 659".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.