Serie C, girone B: risultati e classifica. Continua la fuga del Padova

Serie C

Altra vittoria per il Padova, che batte il Ravenna per 2-0: vantaggio di 11 punti ora sulla Feralpisalo. Successi importanti in chiave playoff per Reggiana, Bassano, Triestina e Mestre. In coda sempre il Fano, a quattro punti da Teramo, Ravenna e Santarcangelo

Prosegue senza sosta la marcia del Padova, prima nel girone B di Lega Pro con undici punti di vantaggio sulla seconda. Altra vittoria per la capolista, questa volta in casa contro il Ravenna per 2-0: decide la doppietta di Marco Guidone. Non riesce a tenere il passo la FeralpiSalò, fermata in casa dal Teramo: finisce 1-1. Ne approfittano quindi Reggiana e Bassano, ora a -1 dal secondo tempo. I granata vincono 1-0 in casa contro il Santarcangelo, gol decisivo di Ghiringhelli. Il Bassano supera per 4-0 la Fermana: segnano Tronco, Minesso e Diop (doppietta). C'è bagarre quindi per il secondo posto, con il Padova ormai lanciato verso la Serie B a quota 48. A 37 segue la FeralpiSalò, poi ci sono Reggiana e Bassano a 36. A 35 c'è invece la Sambenedettese, sconfitta in casa dal Mestre. Segue a 34 il Sudtirol, mentre a 33 ci sono Triestina e Renate. Per la Triestina bel successo interno contro l'Albinoleffe: 2-1 con di Arma e Libutti a ribaltare il vantaggio ospite di Montella. Chiudono la zona playoff, a quota 31, proprio l'Albinoleffe ed il Mestre, che si aggancia al treno spareggi grazie alla vittoria in casa della Samb: 0-2 con reti di Rubbo e Sottovia. Tante squadre raccolte in pochi punti, anche a ridosso dei playoff: a quota 30 ci sono infatti Pordenone, Vincenza e Fermana. Già detto della sconfitta della Fermana in casa del Bassano, il Pordenone giocherà contro il Gubbio nel posticipo. Per il Vicenza colpo esterno sul campo del Fano, 0-1 con gol di Nicola Ferrari.

Lotta per la salvezza

Corsa avvincente anche per la salvezza, con il Gubbio che galleggia tra playoff e zona calda a quota 27 in attesa del posticipo contro il Pordenone. Poi ci sono tre squadre a quota 23: Teramo, Ravenna e Santarcangelo. Chiude la classifica, a quota 19 punti, il Fano, che neanche contro il Vicenza è riuscita a far punti per accorciare la classifica e riavvicinarsi alle zone utili per la classifica.

I più letti