Alessandria, Marcolini: "La squadra ha sempre l'atteggiamento giusto, ora attenzione alla Carrarese"

Serie C - Lega Pro
marcolini_alessandria_youtube

L’allenatore dei grigi ha parlato in conferenza stampa del pareggio ottenuto nell’ultimo turno di campionato contro la Giana Erminio e ha presentato la gara in programma nel turno infrasettimanale contro la Carrarese: “Se i nostri avversari ci hanno rimontato vuol dire che potavamo far meglio, ma l’atteggiamento dei miei ragazzi mi è piaciuto. Ora attenzione all’attacco della Carrarese

Rialzare immediatamente la testa dopo il pareggio beffa arrivato contro la Giana Erminio. Ha le idee chiare Michele Marcolini, dopo che i suoi uomini – in vantaggio di due reti nel primo tempo – nell’ultimo turno di campionato sono stati agguantati dagli avversari nella ripresa. L’occasione per ripartire arriva subito per l’Alessandria, che nel turno infrasettimanale del girone A di Serie C se la vedrà con la Carrarese. Del pareggio subìto nell’ultima partita e del prossimo match ha parlato l’allenatore dei grigi in conferenza stampa: "Se la Giana ha rimontato, qualcosa che potevamo fare meglio sicuramente c'è stato – ha spiegato Marcolini -, nel primo tempo forse abbiamo concesso qualche cross in più. E magari in certi frangenti dovevamo essere più bravi a controllare il gioco, soprattutto nel secondo tempo quando abbiamo concesso loro grande possesso nella zona centrale del campo. Ci hanno creato così dei fastidi. Potevamo fare meglio, ma il calcio è così: a volte ti dà e a volte ti toglie. Dobbiamo essere bravi a leggere con grande equilibrio e serenità gli errori che ci sono stati e cercare di evitarli già dalla prossima gara. Domani, a prescindere dal risultato finale, sarà una partita nella quale il loro attacco metterà sotto pressione la nostra difesa, perché questo è proprio il loro modo di giocare".

Attenzione massima all’attacco della Carrarese

Prossimo avversario da affrontare la Carrarese, Marcolini ha messo in guardia i suoi ponendo l’attenzione sull’attacco della squadra toscana. "Hanno il secondo migliore attacco del campionato e sono in un momento molto molto positivo – ha chiarito l’allenatore dell’Alessandria -, hanno capacità di verticalizzazione ottime e riescono subito a far sì che i propri attaccanti si rendano pericolosi. Questa è la loro caratteristica principale, per il resto sono una squadra che si muove bene e che riesce sempre ad essere molto aggressiva. Quindi sicuramente sarà una partita impegnativa, ma questo non è una novità. Noi non ci aspettiamo qualcosa di diverso, sappiamo che è così e i ragazzi hanno dimostrato di aver sempre l'approccio giusto alle gare. È successo anche con la Giana, ma purtroppo non è finita come tutti volevamo e ci aspettavamo a un certo punto della gara, però la cosa importante è che la squadra abbia sempre l'atteggiamento giusto. Questa è una cosa dalla quale non si può prescindere, è un'ottima qualità dei miei ragazzi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche