Lecce, Arrigoni: "Tutti uniti per il rush finale"

Serie C

Il centrocampista giallorosso parla in conferenza stampa a pochi giorni dalla gara con il Siracusa: "Siamo padroni del nostro destino, non dobbiamo fare calcoli ma rimanere uniti e dare il massimo in questo rush finale"

Una crisi solo di risultati da lasciarsi al più presto alle spalle: messaggio chiaro quello lanciato in conferenza stampa da Andrea Arrigoni. Il centrocampista del Lecce ha analizzato così il momento attraversato dalla formazione giallorossa, reduce dal pareggio con la Fidelis Andria e dalla sconfitta con la Casertana, risultati che hanno riaperto il discorso promozione con Trapani e Catania adesso a -4 ma entrambe con una gara in meno: "In queste ultime gare sono mancati i risultati. Con la Fidelis Andria abbiamo ottenuto un pareggio e poi è arrivata la sconfitta di Caserta. Alla ripresa degli allenamenti questa settimana ci siamo guardati in faccia nel chiuso degli spogliatoi per analizzare la situazione. Abbiamo un vantaggio rispetto alle inseguitrici e perciò possiamo determinare il nostro destino", ha ammesso Arrigoni.

"Niente calcoli, tutti uniti per il rush finale"

Lecce che nel prossimo turno di campionato affronterà il Siracusa, con Arrigoni che ha parlato così delle gare che attendono i giallorossi in questa partte finale: "Dovremo affrontare queste ultime cinque dando tutti il massimo ed anche più del 100%. Questa squadra ha dimostrato, stando in testa al campionato dall'8^ giornata, di essere forte e abbiamo i mezzi per continuare così. Bisogna guardare in faccia la realtà, non fare calcoli e metterci il massimo. In questo rush finale bisogna essere tutti uniti, giocatori, staff, società e tifosi. Serve questo, sapendo che ognuno sui deve assumere le proprie responsabilità", ha concluso il centrocampista del Lecce.

Squadra in ritiro

Lecce che questo pomeriggio sosterrà una nuova seduta di allenamento al Via del Mare, con Fabio Liverani che dovrà valutare le condizioni di Torromino frenato negli ultimi giorni da una fastidiosa tendinite. Al termine della seduta di allenamento odierna la squadra andrà in ritiro per preparare la prossima gara di campionato contro il Siracusa in programma sabato pomeriggio alle ore 14:30 allo stadio Via del Mare. A dirigere il match sarà il Sig. Nicolò Cipriani di Empoli.

I più letti