Serie C, Girone A: risultati e classifica. Perdono Livorno e Siena, si rialza il Pisa

Serie C

KO entrambe le prime in classifica contro Monza e Pordenone. Risale il Pisa dopo il cambio di allenatore, si fermano Viterbese e Alessandria. Importanti le vittorie di Gavorrano e Arezzo in funzione salvezza

Un giovedì sera pazzo nel Girone A di Serie C: a perdere, infatti, sono state entrambe le squadre in fuga in vetta alla classifica, Livorno e Siena. Doppio stop per le capolista, cadute rispettivamente in casa contro il Monza e a Pontedera. Resta dunque invariato il gap di 2 punti (gli amaranto hanno giocato una gara in meno, ndr) in testa tra le due toscane. E di toscana, adesso, ce n'è un'altra, che si fa pericolosamente sotto: il Pisa torna infatti a -5 dal Livorno primo, vincendo dopo il cambio allenatore - Petrone ha sostituito in settimana Gautieri - per ben 4-2 sul difficile campo della Giana Erminio, che resta comunque in piena zona playoff. A risalire è appunto anche il Monza, settimo in classifica e sempre più ostico da affrontare. Importante in funzione delle prime posizioni anche la vittoria per 2-0 della Carrarese sul Piacenza, mentre interrompe la sua striscia di vittorie l'Alessandria, fermata in casa sullo 0-0 dalla Lucchese.

Arezzo, riecco i 3 punti. Risale il Gavorrano

Non solo quella per i playoff, ma anche la corsa per la salvezza è sempre più avvincente nel girone A. A punti, come detto, la Lucchese, capace di fermare l'Alessandria, così come la Pistoiese, che in casa tiene a zero la Viterbese quarta. A non sfruttare il momento è stata invece la Pro Piacenza, che al Garilli non ha contenuto l'impeto dell'Arezzo (penalizzato in settimana e penultimo in classifica, ndr), tornato a vincere dopo otto giornate. In coda alla classifica importantissimo anche il successo del Gavorrano, che fa suo lo scontro diretto con il Cuneo. Venerdì sera in programma un altro match delicato: Arzachena-Prato.

I più letti