Serie C, girone C: risultati e classifica definitiva

Serie C

Pesante sconfitta per il Lecce capolista, a valanga il Catania che chiude secondo anche grazie alla sconfitta del Trapani. Bene anche Casertana, Cosenza, Bisceglie e Siracusa. Doppio pareggio per Virtus Francavilla e Andria e Reggina e Juve Stabia

Risultati finali e verdetti anche nel girone C di serie C, dopo la promozione del Lecce sono state definite anche le squadre che si giocheranno la serie B ai play-off. Nella 38ª giornata la formazione giallorossa viene sconfitta in casa del Monopoli, 4-1 il risultato finale per effetto delle reti segnate da Sarao, Donnarumma, Manel e Genchi. Subito a segno Saraniti ma sconfitta comunque pesante per la squadra che giocherà il prossimo campionato in serie B e che ha chiuso questa stagione con i suoi 74 punti; sale a 53 la formazione di Scienza che giocherà i play-off da sesta in classifica. Al secondo posto si qualifica al turno successivo il Catania di Lucarelli, che in casa batte nettamente il Rende con il risultato di 6-1. Mazzarani, Russotto, Brodic (doppietta), Rizzo e Di Grazia in gol, autorete di Bucolo per il Rende che perde l’ultima partita della stagione prima dei play-off e chiude così a quota 50, 20 punti in meno dei rossazzurri siciliani.

Perde poi il Trapani di Calori in casa del Cosenza, 4-2 il risultato finale grazie allo show di Tutino autore di tre gol. Fazio segna l’autorete per la squadra di Braglia, la doppietta di Drudi non basta ad evitare ai siciliani e la sconfitta che gli impedisce così di qualificarsi ai play-off da secondi della graduatoria. Terzo posto definitivo a quota 68 punti per il Trapani e Cosenza quinto a quota 54 che prolunga così il suo momento positivo in attesa della seconda parte della stagione. Stesso risultato anche tra Fondi a Bisceglie, vince la squadra pugliese che però non riesce a raggiungere la zona play-off. I nerazzurri segnano con Petta, Giron e Azzi oltre all’autorete di Mangraviti. Per la squadra di Pasquale Luis a segno Mastropietro e Addessi; dopo la sconfitta odierna il Fondi chiude il penultimo posto con i suoi 30 punti e sarà costretto a giocarsi la permanenza in serie C ai play out contro la Paganese che ha terminato la sua gara contro il Catanzaro sullo 0-0. Pomeriggio senza emozioni con la squadra guidata da Giuseppe Pancaro che non può dirsi pienamente soddisfatta del risultato raggiunto viste le aspettative di partenza. I giallorossi si fermano così al 13º posto a quota 42 mentre la Paganese a quota 33 deve ancora terminare il suo cammino.

Netta vittoria della Casertana ospite del Matera, 3-0 il risultato finale e squadra di casa che così arriva ai play-off da settima in classifica con i suoi 50 punti conquistati in 36 partite. Il Matera riesce a ottenere la salvezza diretta pur interrompendo la striscia positiva che la vedeva andare a punti da tre giornate. 36 sono quelli definitivi conquistati in altrettante partite. Vince anche il Siracusa in casa contro la Sicula Leonzio, decide un gol segnato da Scardina al 27º minuto del primo tempo. La formazione siciliana chiude suo campionato con 10 punti di penalizzazione a quota 42 ma torna a vincere dopo un periodo non molto positivo. Ko finale per la Sicula Leonzio che conquista comunque il pass per i play-off grazie ai 46 punti ottenuti. A completare la giornata c’è l’1-1 della Reggina contro la Juve Stabia: un ottimo risultato per la formazione campana di Caserta che pareggia l’iniziale svantaggio di Mezavilla con Sorrentino e conquista il punto che le permette di salire al quarto posto a quota 55 ed evitare così il primo turno dei play-off. La Reggina chiude a quota 41 - 14ª - non riuscendo però a ritrovare la vittoria che gli avrebbe permesso di terminare al meglio il suo campionato. Stesso risultato anche tra Andria e Virtus Francavilla, sul tabellino i nomi di Scaringella e Lugo Martinez. Un gol e un punto a testa che permettono alla Fidelis Andria di chiudere il suo campionato al 15º posto a quota 38 mentre la Virtus dovrà affrontare i play-off partendo dalla nona posizione con i suoi 46 punti.

I verdetti

Lecce promossa in Serie B
Catania ai playoff, 2° turno fase nazionale
Trapani ai playoff, 1° turno fase nazionale
Juve Stabia ai playoff, 2° turno playoff del girone
Cosenza ai playoff, 1° turno playoff del girone
Monopoli ai playoff, 1° turno playoff del girone
Casertana ai playoff, 1° turno playoff del girone
Rende ai playoff, 1° turno playoff del girone
Virtus Francavilla ai playoff, 1° turno playoff del girone
Sicula Leonzio ai playoff, 1° turno playoff del girone
Paganese ai playout
Racing Fondi ai playout
Akragas retrocesso in Serie D.

I più letti