Serie C, arrivano allo stadio ma è chiuso: la Pro Vercelli vince a tavolino

Serie C

Crisi societaria per la Pro Piacenza, che non ha pagato l’affitto dello stadio e nemmeno i suoi giocatori, ora in sciopero. Per la Pro Vercelli 3 punti in un clima surreale

SERIE C, I RISULTATI DELLA 18^ GIORNATA

Clima assurdo, nebbia, stadio chiuso, 45 minuti di attesa in autobus e poi la conferma: non si gioca, e arriva la vittoria a tavolino. È successo in Serie C, al Garilli di Piacenza dove si sarebbe dovuta disputare la partita tra Pro Piacenza e Pro Vercelli, match chiusosi con la vittoria 3-0 a tavolino per gli ospiti. Una sorpresa per certi versi gradita (i 3 punti) e per altri meno, visto l’ora e mezza di viaggio e la tristezza per una domenica senza calcio.

Il motivo di tutto questo? La società piacentina è in crisi, e - come riferisce l’Ansa - l’affitto dello stadio non è stato pagato e i giocatori, rimasti senza stipendio, hanno avviato la procedura di svincolo. Chiusi i cancelli e chiusi i botteghini. Nessuno tifoso e della Pro Piacenza, in sciopero, nemmeno l’ombra. Soltanto l’attesa, la terna arbitrale a confermare l'assenza di una delle due squadre e l’inevitabile decisione finale.

La Pro Vercelli si trova attualmente al quarto posto della classifica a quota 29 punti. Pro Piacenza molto più indietro a 15.

I più letti