Genoa, visite e firma per Beghetto. Morosini...

Calciomercato
beghetto_genoa_visite

Accertamenti di rito al Baluardo per l'esterno della Spal. Il centrocampista del Brescia si allenerà a Pegli nel pomeriggio, mentre i rossoblù inseguono sempre un attaccante per il dopo-Pavoletti: o Pinilla o la tentazione Miguel Borja

Mosse rossoblù. E primi botti del nuovo anno e del mercato invernale. Un Genoa scatenato e già protagonista di gennaio, un Genoa che perde Pavoletti (direzione Napoli) e Rincon (già in campo con la Juventus) ma che vira e punta forte su tanti giovani interessanti dalla Serie B. A cominciare da Andrea Beghetto, esterno della Spal e rivelazione in una neopromossa che è già da favola. Era a Genova da qualche giorno, in attesa delle visite mediche svolte poi in mattinata, quando intorno alle 9.30 è arrivato all’Istituto il Baluardo. Accertamenti di rito, firma sul contratto e presto il primo allenamento con il Genoa: Beghetto è già rossoblù. Come Morosini, che nel pomeriggio si allenerà a Pegli grazie al nullaosta del Brescia: un bel rinforzo per Juric.

Capitolo attaccante: Pavoletti è già del Napoli, per Juric serve un rinforzo da affiancare a Simeone. C’è sempre il nome di Mauricio Pinilla nella testa di Preziosi, che ha già avuto il cileno e che vorrebbe riportarlo a Marassi. Ma Pinilla voleva il Messico ed i soldi del Veracruz prima che l’Atalanta alzasse le pretese per il cartellino facendo saltare tutto. Lui ora si impunta, anche se la pista Genoa non è ancora chiusa. Occhio però ad un altro sudamericano, quel Miguel Borja che a Livorno ricordano in pochi e che adesso fa la star con il Nacional. Ha vinto il Pallone d’Oro sudamericano prendendo più voti di Gabriel Jesus, un premio che hanno vinto i più grandi del Sudamerica: da Valderrama a Neymar, da Tevez a Veron. Lo scorso anno al Cortoluà ha segnato 19 gol in sei mesi, è il record di tutti i tempi per il campionato colombiano. Preziosi sogna il colpo, per ora il Nacional chiede 15 milioni di euro. Non è facile, ma il Genoa vuole un altro bomber sudamericano. Da affiancare a Simeone.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche