Calciomercato, Udinese: Peñaranda-Malaga, è fatta

Calciomercato
14_penaranda_getty

Il venezuelano verso il ritorno Liga dopo l'esperienza al Granada dell'anno scorso, oggi la chiusura dell'operazione. Medina pronto a sostituirlo 

Peñaranda, adios Italia. Prima l'arrivo in Serie A e i buoni propositi, ora l'addio dopo 4 mesi. Soltanto cinque presenze per l'attaccante venezuelano del '97, nessun gol. E nonostante il cambio in panchina - via Iachini, dentro Delneri - la sua situazione è rimasta uguale. "E' bravo, ma...". Sempre col dubbio, parola di Delneri: "E' arrivato qui con l'atteggiamento sbagliato, glielo faremo cambiare. Con lui ho parlato a lungo". Non è bastato, però. Trasferimento obbligatorio per ritrovare continuità. Le destinazione? Liga, di nuovo in Spagna. Oggi, infatti, l'ex Granada sarà un nuovo giocatore del Malaga, in prestito fino a giugno dal Watford (via Udinese, squadra in cui era in prestito proprio dagli inglesi). Ma non è tutto: stamattina l'attaccante ha svolto una prima parte delle visite mediche, oggi pomeriggio la seconda. Poi la firma sul contratto e la nuova avventura. Penaranda ricomincia dal Malaga. 

Meglio di... Messi - Lo chiamavano talento, predestinato. Merito di un record conquistato a (soli!) 18 anni e 195 giorni: il 12 dicembre 2015, contro il Levante, è diventato il calciatore più giovane ad aver mai segnato una doppietta nella Liga spagnola, record precedentemente detenuto da Lionel Messi. Non uno qualunque insomma. Poi altri 3 gol e salvezza guadagnata, Granada soddisfatto. Il trasferimento all'Udinese doveva garantirgli il grande salto, ma così non è stato. Ora tornerà in Spagna, l'obiettivo è ritrovare la continuità perduta. 

Occhi in Paraguay - Via Penaranda, dentro Medina? L'Udinese già si guarda intorno, sempre a caccia di giovani talenti da lanciare. Fari puntati su Jesus Medina, volante del Club Libertad. Paraguaiano, classe '97, un buon prospetto. In poche parole: il candidato per sostituire il venezuelano. Su di lui anche il Palmeiras, ma l'offerta è stata rifiutata. L'Udinese resta vigile. 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche