Calciomercato, Juventus: offerta per Luiz Gustavo

CalcioMercato

Dopo aver ceduto Evra, i bianconeri tornano sul mercato. Si tratta col Palermo per prendere subito Quaison: lo svedese potrebbe poi essere girato in prestito all'Empoli. Offerta anche al Wolfsburg per Luiz Gustavo, ma non c'è ancora l'accordo sulle modalità

Rincon, Caldara, Orsolini. Tre operazioni in entrata (le ultime due per il futuro), ma la Juventus non si ferma. Per rinforzare la rosa i bianconeri sono a caccia di un altro centrocampista e, magari, di qualche possibile colpo low cost. Caratteristiche che per certi versi corrispondono a Luiz Gustavo e Robin Quaison, due dei giocatori che attualmente la Juve sta trattando: uno mediano d’esperienza del Wolfsburg, l’altro attaccante del Palermo, per cui i bianconeri stanno ragionando in funzione di possibili sinergie con altri club.

Offerta al Wolfsburg - Luiz Gustavo è rimasto in orbita Serie A per tutto gennaio, salvo poi defilarsi perchè finito nel mirino del Nizza. Se l’Inter, che inizialmente aveva preso contatti col Wolfsburg, non si è più fatto sotto, il ritorno di fiamma c’è stato per la Juventus. La società bianconera ha anche fatto un’offerta (da 2 milioni per il prestito e diritto di riscatto a 15 milioni) nei giorni scorsi al club della Volkswagen. Che si è subito opposto, perchè contrario alla modalità: il Wolfsburg vorrebbe vendere il mediano brasiliano a titolo definitivo oppure darlo in prestito con obbligo di riscatto. La Juve ci pensa, ma se dalle due parti non cambieranno delle condizioni sarà difficile trovare un accordo. La strada che porta a Luiz Gustavo, a pochi giorni dalla fine del mercato, è dunque piuttosto in salita per i bianconeri, che comunque non perdono le speranze e continuano a lavorare sulla pista.


Juve-Empoli, sinergia per Quaison? - Dopo essere stato vicino alla Sampdoria, il futuro di Quaison si è colorato nelle ultime ore nettamente di bianconero. Se prima la Juventus aveva concordato con il Palermo di lasciare lo svedese in rosanero fino a fine stagione, ora le condizioni sembrano essere cambiate, soprattutto per via della volontà del giocatore, intenzionato a partire. E allora i bianconeri sono al lavoro per capire come prenderlo subito e, magari, farlo giocare altrove in Serie A. Una delle ipotesi concrete è quella di avviare una sinergia con l’Empoli: contatti in corso con la società di Corsi per impostare l’accordo. Intanto, resta sempre da convincere Zamparini a cedere il classe 1993. Zamparini a cui, comunque, non converrebbe trattenerlo, perchè potrebbe a zero a giugno nel momento in cui non si trovasse l’accordo per il rinnovo.

I più letti