Calciomercato, Gabbiadini-Saints: nessun accordo

CalcioMercato

Nonostante il rilancio delle scorse ore da parte della società inglese, de Laurentiis non ha ancora dato il suo ok alla cessione del calciatore che anche questa sera ha vissuto la partita contro il Palermo in panchina. Non c'è intesa sulla cifra definitiva

Anche nella partita tra Napoli e Palermo, Manolo Gabbiadini non è sceso in campo. Il suo
futuro è sempre più lontano dalla squadra azzurra allenata da Maurizio Sarri, il suo destino però rimane ancora del tutto da definire. Nei giorni scorsi il Southampton aveva dimostrato di fare sul serio per prendere l'attaccante classe 1991; il club inglese aveva formulato la sua offerta e le parti sembravano più vicine a una definitiva conclusione che permettesse al giocatore di iniziare una nuova avventura in Premier League. Per lasciarlo partire il presidente Aurelio De Laurentiis ha sempre chiesto una cifra intorno ai 20 milioni di euro - tra parte fissa e bonus facilmente raggiungibili. I Saints erano arrivati ad offrire più di 16 milioni più bonus per strappare il calciatore alla società di Serie A.

Nessuna intesa -
Ad oggi però De Laurentiis non ha ancora dato l'ok definitivo alla partenza di Gabbiadini; nelle scorse ore, inoltre, era arrivato anche il rilancio della Southampton che aveva alzato fino a 18 milioni di euro la sua offerta, a cui va aggiunta anche una percentuale sull'eventuale futura rivendita del calciatore destinata al Napoli. Un 'sì' che tarda dunque ad arrivare, mentre tra le parti cresce la tensione poiché si avvicina la fine della finestra di mercato invernale e si rischia di non riuscire a trovare un'intesa totale. Già nei giorni scorsi l’agente dell'attaccante aveva parlato della necessità di fare un passo indietro da parte del presidente azzurro poiché, diversamente, l'accordo sarebbe stato difficile da trovare.

Ostacolo bonus - Il pareggio di questa sera inoltre rischia di rallentare ulteriormente i possibili sviluppi e resta da capire se De Laurentiis alla fine darà il suo via libera alla partenza della giocatore. Lo stesso Gabbiadini, inoltre, sta mostrando insofferenza per la situazione che si è venuta creare: il suo futuro è ormai chiaramente lontano dalla squadra di Sarri ma ancora non si registrano passi importanti o aperture che gli permettano di ritrovare il campo e il sorriso altrove. L'ostacolo maggiore, al momento, sembra legato ai bonus che il presidente del Napoli intende inserire nell’accordo per riuscire così ad ottenere i 20 milioni richiesti. La chiusura della finestra di mercato si avvicina, l’attaccante e il suo entourage aspettano una risposta ma al momento l'accordo è ancora stato trovato.

I più letti