Calciomercato, Milan-Ocampos: ora è ufficiale

CalcioMercato

Dopo una trattativa piena di difficoltà e ostacoli, il Milan si è assicurato il talento argentino ex Genoa. Dopo aver sostenuto le visite mediche, l'argentino ha firmato il suo nuovo contratto con i rossoneri (prestito secco) ed è pronto ad iniziare ufficialmente la sua nuova avventura con la squadra di Montella

Lucas Ocampos è ufficialmente un giocatore del Milan. Nonostante la trattativa incrociata con Genoa e Marsiglia (che intanto ha preso Payet) si sia protratta più a lungo di quanto inizialmente si credesse, tutti gli accordi sono stati trovati. In mattinata l'argentino è arrivato a Milano per sottoporsi alle visite mediche presso la Clinica "La Madonnina". Terminati i controlli medici, il calciatore si è diretto a Casa Milan per firmare il nuovo contratto - per il prestito secco con riscatto alle stesse condizioni che aveva il Genoa - che lo legherà ai rossoneri.

Le prime parole e il comunicato ufficiale del club - "Sono contento di essere qui, cercherò di dare il meglio. Se tornerò l'Ocampos del River? Vedremo", ha detto il 22enne. In seguito anche la società rossonera ha pubblicato sul proprio sito una nota che ha confermato così il buon esito della trattativa: "AC Milan - si legge - comunica di aver acquisito dal Genoa CFC a titolo temporaneo, fino al , il diritto alle prestazioni sportive di Lucas Ocampos". La sua storia in rossonero ora può davvero iniziare.

Ocampos story: dietrofront e nuove condizioni - Dopo il dietrofront dell'OM, il Genoa e il club francese hanno trattato per cercare di raggiungere un’intesa per il nuovo accordo: il club francese ha voluto rinegoziare le condizioni stabilite in estate per il riscatto obbligatorio di Ocampos da parte della società del presidente Preziosi. L’OM voleva alzare l’obbligo di riscatto ad almeno 10-12 milioni di euro legandolo alle presenze e non più ai gol. Negoziazioni tra i due club che sono andate avanti mentre l’agente del calciatore spingeva affinché le parti trovassero un accordo. Vincenzo Montella, intanto, attendeva sperando che Genoa e Olympique Marsiglia raggiungessero l’intesa. Prezioso il lavoro dell’agente di Ocampos, che fin da subito ha provato a ricomporre la situazione dopo il dietrofront rossonero.

Trattativa poi sbloccata - Alla fine per i rossoneri sono arrivate notizie positive. La situazione infatti si è sbloccata, Genoa e OM hanno trovato l'intesa senza modificare le condizioni del riscatto ma assicurando al club francese una percentuale sulla futura rivendita del calciatore (che sta dunque per passare al Milan con la formula del prestito secco). Un 25% sulla plusvalenza che dunque ha fatto la differenza, se l'argentino dovesse essere poi venduto al Milan la società francese ne trarrà comunque beneficio. E' questa la condizione che ha permesso ai due club di trovare l'accordo definitivo, nelle prossime ore tutto dovrebbe essere formalizzato e lo stesso Ocampos si sottoporrà alle visite mediche di rito prima della firma e dell'inizio della nuova avventura a Milano. Notizie positive per i rososneri, dunque, che in queste ultime ore di mercato si preparano ad accogliere un nuovo rinforzo dopo la lunga trattativa degli ultimi giorni.

I più letti