Mercato Samp, tra attacco e difesa: i nomi seguiti

Calciomercato
06_nagatomo_getty

Tra difesa e attacco, la Sampdoria prepara la strategie di mercato per la prossima stagione. In avanti si valutano quattro nomi giovani e di prospettiva, in difesa c'è anche la pista esperta che porta a Nagatomo oltre al '98 Sosa della Dinamo Zagabria

Stagione positiva, con 45 punti raccolti in trentadue partite di campionato. Punteggio migliorabile nelle ultime sei giornate, per rendere ancor più importante il risultato in questo campionato di Serie A. Ma la Sampdoria non si ferma al presente, valuta anche il futuro ed ha già iniziato a lavorare per la prossima stagione. Partendo, ovviamente, da una certezza, rappresentata da Marco Giampaolo. Ci sarà ancora lui sulla panchina blucerchiata, siglato nelle settimane scorse il nuovo contratto fino al 2020. Con quest’allenatore si sta già programmando la prossima stagione, con l’attenzione rivolta alla sessione di mercato estiva. Si cercano rinforzi, per migliorare la squadra anche in chiave futura, soprattutto tra difesa e attacco.

Nomi giovani e di prospettiva in avanti

Luis Muriel, Fabio Quagliarella, Patrik Schick: talento, in attacco, ce n’è già tanto. La Sampdoria, però, valuta altri nomi, tutti giovani e di grande qualità. Possibili campioni del domani, calciatori di prospettiva oggi. Come Sebastian Driussi, attaccante del River Plate che la società blucerchiata sta già seguendo da parecchio tempo. E’ lui uno dei nomi valutati, sul taccuino dei dirigenti della Sampdoria ormai da mesi. Più giovane di due anni, invece, Ismaila Sarr: esterno del Metz, classe 1998. Diciannove anni ma già in piante stabile in prima squadra, autore di tre gol in ventisei partite in questa stagione. Addirittura più piccolo di un anno Joaquin Ardaiz, altro nome valutato per l’attacco dalla Sampdoria. Classe 1999, calciatore uruguaiano di proprietà del Danubio. Tutti giovani di talento, seguiti dalla società blucerchiata per migliorare il proprio attacco.

Esperienza e gioventù: due piste per la difesa

Si punta a rafforzare il reparto offensivo ma non solo. La Sampdoria vuole anche trovare dei difensori per la prossima stagione e, in questo caso, la strategia potrebbe essere leggermente diversa. Perché c’è anche un nome di esperienza sulla lista della dirigenza blucerchiata ed è quello di Yuto Nagatomo dell'Inter. La pista alternativa, invece, porta sempre ad un giovane: si tratta di Borna Sosa, classe 1998 della Dinamo Zagabria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche