Calciomercato, il Milan sogna Morata. C'è l'accordo per Musacchio

Calciomercato
morata_getty

Mirabelli a Madrid per provare a trattare con l'ex attaccante della Juve. I rossoneri sono pronti a chiudere l'operazione per il difensore argentino del Villarreal: arriverà, a documenti firmati, per 18 milioni di euro. Il ritorno di Aubameyang sembra invece un sogno impossibile

E' già molto attivo sul mercato il Milan che vuole bruciare i tempi per provare a fare acquisti importanti. Il ds Massimo Mirabelli era a Madrid per assistere al derby di Champions tra Real e Atletico ma soprattutto per riallacciare i rapporti con Alvaro Morata, il papà e i suoi agenti. L'interesse per l'ex attaccante della Juve è forte, l'ipotesi di una trattativa resta complicata anche perché il giocatore chiede un ingaggio non inferiore ai 6 milioni.

Milan-Musacchio: ci siamo.

La nuova proprietà rossonera è pronta a piazzare il primo colpo del calciomercato estivo. L’affare per il difensore del Villarreal è in chiusura: sarà infatti stilata e preparata la documentazione per completare l’operazione tra club nelle prossime ore, con l’accordo che è ormai stato definitivamente raggiunto. La cifra per il trasferimento del 26enne argentino è fissata a 18 milioni. Con il ragazzo solo gli ultimi dettagli da limare: firmerà con il Milan un contratto quadriennale. La nuova difesa rossonera porterà dunque il suo nome e non quello di Stefan De Vrij della Lazio, altro profilo valutato nelle ultime settimane.

Aubameyang: strada in salita

Per un difensore pronto ad approdare a Milano, un attaccante che - con tutta probabilità - non ci tornerà. Per Pierre-Emerick Aubameyang, vero e proprio sogno del mercato rossonero, la strada è infatti in notevole salita. Le richieste di ingaggio che arrivano dall’entourage del gabonese - cresciuto proprio nel settore giovanile rossonero - sono altissime: attraverso il papà, l’attaccante del Borussia Dortmund ha infatti chiesto un ingaggio da 12 milioni netti a stagione, che dovrebbero essere sommati ai circa 70 del valore del suo cartellino. In più, il 27enne avrebbe il desiderio di giocare la Champions League, obiettivo impossibile per il Milan. A queste condizioni, dunque, l’affare non sarebbe percorribile neppure per la nuova proprietà cinese.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche