Calciomercato, incontro Inter-Psg: da Lucas Moura a Perisic, il punto

CalcioMercato

Meeting di mercato tra il ds del Paris e la dirigenza nerazzurra (Ausilio-Sabatini), si è parlato di vari giocatori tra cui l'esterno brasiliano e Angel Di Maria (difficile per costi e ingaggio). Chieste info anche su Krychowiak

L'ALTRO INCONTRO CON I DIRIGENTI DEL MILAN

Dopo l'ufficialità di Luciano Spalletti, ora il mercato. Con la nuova Inter pronta a piazzare il grande colpo per iniziare al meglio la preparazione estiva. Anzi, un nuovo percorso. Nella giornata di lunedì, infatti, è andato in scena un incontro di mercato tra la dirigenza dell'Inter (in particolare col tandem Sabatini-Ausilio) e il nuovo ds del Psg Antero Henrique. Appuntamento di mercato in cui si è parlato di diversi nomi, ma senza impegno. Un incontro conoscitivo, tante discussioni preliminari, ma ancora niente di concreto. Il punto.

Da Lucas Moura a Krychowiak

I nerazzurri vogliono il grande nome lungo la corsia. E nell'incontro col Psg si è parlato molto di Lucas Moura, classe '92 in Francia dal 2013. Uno dei punti fermi dei successi del Paris. L'operazione si può fare, ma tutto dipenderà dalla volontà del club. Un altro nome sul taccuino nerazzurro è quello di Angel Di Maria, esterno d'attacco argentino sulla bocca di tutti (al Psg 2015). Affare complesso però, difficile soprattutto per quanto riguarda i costi dell'operazione (ingaggio di 9 milioni e costo del cartellino). Non è finita: il Psg vorrebbe tenerlo in rosa e puntare ancora a lungo su di lui. Operazione complessa. Altri? I nerazzurri hanno chiesto informazioni anche su Grzegorz Krychowiak, centrocampista del '90. Su di lui c'è anche il Milan, che tra l'altro ha già ufficializzato André Silva, Rodriguez, Kessiè e Musacchio, ma il discorso col polacco non è stato ancora approfondito. Se ne riparlerà.

Il Psg chiede info su Perisic

Non solo acquisti, ma anche cessioni. Scambio di... informazioni. Eh sì, perché il Paris Saint Germain si è informato riguardo lo "status" di Ivan Perisic, esterno d'attacco classe '89 arrivato all'Inter nella scorsa sessione di mercato. Antero ha voluto sapere a che punto fosse la trattativa con lo United, se fosse chiusa. Il croato interessa ai parigini, alla ricerca di un giocatore con quelle caratteristiche lì: corsa, dribbling, qualità. L'Inter ha risposto di no ma al non intende regalarlo. Stesso discorso per Geoffrey Kondogbia, centrocampista arrivato in estate per circa 40 milioni. E' un profilo che piace molto, ma l’Inter chiede una cifra importante a fronte dell’investimento fatto per acquistarlo. Tante idee che al momento restano tali, dunque, ma che potrebbero essere l’inizio di un asse di mercato tra le due squadre. 

I più letti