Calciomercato Juventus, da Bernardeschi a Matuidi: il punto

Calciomercato

I bianconeri si muovono sul mercato: preso Schick, prosegue la trattativa per Bernardeschi. In stand-by, invece, quella per Douglas Costa del Bayern. A centrocampo Matuidi è in cima alla lista, Danilo o Darmian per la fascia. Se parte Alex Sandro, tentativo per riportare subito a Torino Spinazzola

La Juventus vuole affondare i suoi denti sul mercato. Dopo aver rescisso il contratto con Dani Alves, destinato a trasferirsi in Inghilterra (City e Chelsea le maggiori candidate), i bianconeri sono al lavoro per portare a Torino i primi rinforzi dell’estate. Uno di questi ha già effettuato le visite mediche nella giornata di giovedì: è Patrik Schick, attaccante ceco che tanto ha fatto bene in stagione con la Sampdoria. Al termine dell’Europeo U21 il giocatori si vedrà con il club, poi si deciderà se integrarlo nella rosa di Allegri da subito o lasciarlo in prestito in blucerchiato per un’altra stagione. I progetti di Marotta e della dirigenza per la zona offensiva sono però più ampi: in corso ci sono almeno due trattative importanti, piste calde che portano a Federico Bernardeschi della Fiorentina e a Douglas Costa del Bayern Monaco. Per il primo è pronta un’offerta da circa 40 milioni di euro, dopo i primi contatti tra le parti di inizio settimana; per l’esterno brasiliano le trattative sono invece per ora in stand-by, in attesa di capire se le pretese economiche dei bavaresi  (la richiesta è di 50 milioni) si abbasseranno o meno.

Da Matuidi a Spinazzola

La Juventus è però al lavoro per rinforzare anche altre zone del campo, come quella del centrocampo. La pista N’Zonzi del Siviglia si è leggermente raffreddata e ora è il francese del Psg Blaise Matuidi ad avere le quotazioni più alte: contatti in corso. Per l’esterno, invece, la dirigenza bianconera ha più alternative: i nomi sondati negli ultimi giorni sono quelli di Fabinho del Monaco -  già però in trattativa con il Manchester United (offre 50 milioni) e per questo profilo particolarmente difficile da raggiungere -, di Danilo del Real Madrid e di Matteo Darmian, ex Toro oggi allo United. Più vivi i contatti per gli ultimi due. A tenere banco anche il futuro di Leonardo Spinazzola: la Juve vorrebbe riportarlo subito a Torino, ma l’Atalanta sta per ora resistendo alle richieste dei bianconeri, che possiedono il suo cartellino. Questa opzione sarebbe davvero percorribile qualora dovesse uscire Alex Sandro, che piace molto al Chelsea di Antonio Conte. Juventus al lavoro anche per un colpo in prospettiva: primi passi concreti per arrivare al giovanissimo Pellegri del Genoa, attaccante classe 2001 che già ha debuttato e segnato in Serie A.

I più letti