Calciomercato Lazio, bloccato Azmoun: obiettivo per l'attacco

Calciomercato

L'attaccante iraniano è l'obiettivo numero uno per il reparto offensivo, la valutazione si aggira intorno ai 10-12 milioni di euro. Una volta ceduto Djordjevic (c'è l'Olympiakos), la trattativa col Rostov si può chiudere

Occhi in... Russia. La Lazio, dopo aver preso Bastos, vuole pescare ancora nel Rostov, club di prima divisione russa. E da circa un mese sta lavorando per il giovane Sardar Azmoun, attaccante classe '95 (per lui 19 reti in 26 presenze con la Nazionale iraniana). In caso di esito positivo della trattativa, inoltre, sarebbe il primo attaccante iraniano della Serie A. Il costo del suo cartellino si aggira intorno ai 10-12 milioni di euro, Azmoun ha giocato in Champions League e i rapporti tra il Rostov e la Lazio sono ottimi, specie dopo l'arrivo di Bastos. Il giocatore è stato bloccato, una volta venduto Djordjevic (su cui c'è l'Olympiakos), si può chiudere. Ma chi è Sardar Azmoun? Un 9,5, può giocare sia come vice Immobile che come alternativa lì davanti. Dopo l'esperienza alRubin Kazan il trasferimento al Rostov (l'anno scorso ha segnato 12 reti stagionali). La Lazio prende appunti, è lui l'obiettivo per l'attacco.

I più letti