Calciomercato Inter, incassati 30 milioni: ok il Fair Play Finanziario

Calciomercato

I nerazzurri sono riusciti a mettere a posto i conti secondo le normative del Fair Play Finanziario entro il termine del 30 giugno. Decisive le cessioni di Caprari alla Sampdoria e di Banega al Siviglia

Un calciomercato che adesso può essere programmato con maggiore serenità, per l’Inter. Per motivi di Fair Play Finanziario, infatti, i nerazzurri sono stati costretti a plusvalenze per il valore di 30 milioni di euro. Inizialmente, la scelta del club era quella di sacrificare un big e in questo senso il giocatore più quotato a lasciare Milano era Ivan Perisic. L’esterno croato infatti aveva attirato su di sé gli occhi di diverse big europee, tra cui il Manchester United di José Mourinho, pronto a fare un’offerta considerevole. Poi, il cambio di rotta: tra giovani ed esuberi, l’Inter è riuscita a totalizzare ugualmente i 30 milioni richiesti dalla UEFA, sanando quindi i propri conti e potendo concentrarsi di più sul mercato in entrata, che ha già visto l’arrivo di Milan Skriniar. Il calciatore slovacco proprio nella giornata di ieri ha sostenuto le visite mediche e firmato i contratti.

Il conto delle cessioni

Nell’ambito dell’affare che ha portato il difensore in nerazzurro, è stato ceduto Gianluca Caprari alla Sampdoria, per un costo di 15 milioni. Un’altra cessione importante è stata quella di Ever Banega, che è ritornato al Siviglia. In un primo momento, per l’argentino si era fatto avanti con decisione l’Espanyol, quindi c’è stato il sorpasso degli andalusi, dove il giocatore ha vissuto uno tra i migliori momenti della sua carriera. Gli spagnoli se lo sono assicurati per 9 milioni di euro. In giornata è arrivata anche l’ufficialità del passaggio di Federico Dimarco al Sion, a 4 milioni. Con le cessioni dei giovani Andrew Gravillon al Benevento (1,5), Senna Miangue al Cagliari (3,5) e Fabio Eguelfi all’Atalanta (1,5), la soglia di 30 milioni è stata anche superata. Senza considerare, inoltre, le operazioni che hanno coinvolto altri elementi del vivaio nerazzurro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche