Calciomercato, Rulli gela il Napoli: "Sto bene alla Real Sociedad"

CalcioMercato

Il portiere, nonostante l'accordo con gli azzurri, spegne i rumors sulla trattativa: "Il 2018 sarà un anno importante per i mondiali in Russia - ha detto a Marca - spero di essere convocato ma la continuità in questo caso è fondamentale. Alla Real mi sento a casa, spero di rimanerci per tanto tempo"

Calciomercato L'Originale, da lunedì alle 23 su Sky Sport 3

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

Napoli-Rulli: la trattativa continua. Gli azzurri hanno trovato nell’argentino della Real Sociedad il possibile sostituto di Pepe Reina, destinato a lasciare l’Italia a giugno 2018 a scadenza di contratto. Nonostante la dirigenza napoletana abbia già l’ok di massima del portiere, il classe 1992 ha però voluto spegnere i rumors in un’intervista al quotidiano Marca: “Sono orgoglioso del fatto che una squadra come il Napoli mi abbia cercato, gli argentini sono molto affezionati per quanto fatto da Maradona. Ma io mi trovo bene alla Real Sociedad”, ha ammesso Rulli. “Il 2018 sarà un anno importante per i mondiali in Russia, spero di essere convocato ma la continuità in questo caso è fondamentale. Qui mi sento a casa, spero di rimanerci per tanto tempo”.

Il punto sulla trattativa

Dichiarazioni, quelle di Rulli, che vanno in controtendenza rispetto a quanto filtra sugli sviluppi della trattativa. I lavori per poter chiudere l’affare sono infatti in corso e, come detto, il Napoli ha già travato un accordo con il ragazzo, che ha dato il suo benestare al trasferimento in Italia, nonostante dovrà probabilmente attendere un anno prima di avere la maglia da titolare. Ora la dirigenza azzurra sta parlando in maniera fitta con il Manchester City: il club inglese ha infatti un diritto di ricompra fino al 2018 per il giocatore e la società partenopea ha avanzato una proposta di prestito con obbligo di riscatto (legato alle presenze) fissato a circa 18 milioni di euro. La trattativa dunque continua, nonostante la netta smentita ai media spagnoli del portiere. A confermare l’attività del Napoli nell’affare, anche le parole del presidente De Laurentiis di pochi giorni fa: “ Rulli mi dicono sia bravo con i piedi, potrebbe fare al caso nostro. Rafael ha bisogno di giocare e va via, Sepe invece è più giovane e avrà pazienza".

I più letti