Calciomercato Milan, Mirabelli: "Suso e Locatelli sono incedibili"

Calciomercato
yonghong_li_lapresse

Dalla Cina, il direttore sportivo rossonero lancia un messaggio chiaro sul mercato: "Suso e Locatelli sono incedibili, presto rinnoveremo il contratto dello spagnolo"

Calciomercato L'Originale, da lunedì 17 luglio alle 23 su Sky Sport 1 e Supercalcio

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

Un calciomercato da protagonista assoluto, grandi manovre in casa Milan che non sono di certo concluse: società rossonera che continua a lavorare per regalare a Vincenzo Montella un nuovo attaccante, con il nome del Gallo Belotti in cima alla lista dei desideri, specialmente dopo le difficoltà per arrivare ad Aubameyang (dichiarato incedibile dal Borussia Dortmund) e Morata (sempre più vicino al Chelsea di Antonio Conte). Movimenti in entrata così come in uscita, con un occhio sempre vigile a blindare i talenti già presenti in rosa. E proprio in quest’ottica sono parole importanti quelle pronunciate dal direttore sportivo rossonero Massimiliamo Mirabelli dalla Cina, dove si trova attualmente a seguito della squadra impegnata nella tournée asiatica: “Suso e Locatelli sono incedibili, in particolare con Suso rinnoveremo presto. Se non l'abbiamo fatto prima è perché avevamo altre priorità", ha ammesso il dirigente del Milan, che ha così spazzato definitivamente via ogni voce in merito ad eventuali partenze sia per lo spagnolo che per il giovane centrocampista italiano.

Tottenham e Wolfsburg per Suso. La Juve su Locatelli

Un mancato rinnovo (scadenza attuale nel 2019) che ha alimentato diverse voci di mercato: Suso lascerà il Milan? No, la risposta chiara arrivata da Mirabelli direttamente dalla Cina. E confermata anche nei giorni scorsi dai fatti: prima il Tottenham, poi il Wolfsburg, infatti, hanno presentato delle offerte per l’esterno offensivo spagnolo, proposte subito respinte con decisione dal club rossonero. Che considera Suso incedibile, così come Locatelli. Sul giovane centrocampista classe 1998, infatti, c’è stato un interesse concreto da parte della Juventus, sempre molto attenta sui giovani talenti italiani: porte chiuse da parte del Milan, Locatelli non si tocca. Parola di Massimiliano Mirabelli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche