Calciomercato, Cairo chiude la questione Belotti: "Resta al Toro"

CalcioMercato

Il presidente del Torino è tornato su Belotti, parlando della sua situazione. "Ma la squadra è altrettanto forte e giovane" ha sottolineato Cairo. Su Zapata: "Abbiamo il Gallo, poi il Napoli vuole tenerlo..." 

CLICCA QUI PER SCARICARE IL CALENDARIO DELLA NUOVA SERIE A

Andrea Belotti è uno dei nomi più caldi di questa sessione di calciomercato. Potrebbe essere la punta di diamante da consegnare a Vincenzo Montella, per il Milan, che così potrebbe contare anche sui gol dell’attaccante del Torino. Il presidente Urbano Cairo, in occasione della compilazione dei calendari di Serie A, ha fatto il punto della situazione. "Belotti non rappresenta il Torino, è soltanto il vertice dell’iceberg. Abbiamo una rosa giovane e ricca di qualità, con giocatori come Baselli, Benassi, Barreca e i giovanissimi Lyanco e Bonifazi. Andrea ha fatto un grande campionato, e mi aspetto che si ripeta, in modo da prepararsi al meglio in vista dei Mondiali" ha detto il patron granata.

Cairo: "Paletta e Niang ottimi calciatori"

Interrogato dallo studio di Sky Sport, sull’eventualità in cui la prima giornata fosse stata Torino-Milan e ricollegandosi al futuro di Belotti, Cairo ha risposto così: "Potrebbe giocarla con noi. Niang e Paletta? Come sapete preferisco non esprimermi sui giocatori che non sono di proprietà del Torino, perché se lo facessero altri dirigenti con i nostri non mi piacerebbe e quindi per reciprocità non lo faccio nemmeno io. Preferisco evitare, anche se alla fine le cose si sanno e posso dire che sono due ottimi calciatori". Infine, una battuta su Duvan Zapata, che i granata hanno trattato col Napoli, raggiungendo però un punto morto nel dialogo. "E’ ottimo anche lui, ma noi abbiamo Belotti e altre situazioni in ballo, quindi non credo che si concretizzi. Poi il Napoli penso che lo terrà, per cui non vedo possibilità" ha concluso il presidente del Torino.

I più letti