Calciomercato Inter, si chiude per Dalbert. Stop Murillo-Valencia

Calciomercato

Prossime ore decisive per il brasiliano, che potrebbe sostenere le visite mediche già venerdì. Ufficializzato Vecino, vicino l'arrivo di Karamoh. Il Valencia frena per Murillo: ballano 5 milioni

La nuova Inter prende forma, dopo i movimenti degli ultimi giorni. Su tutti, l’acquisto di Matias Vecino, ufficializzato oggi. Il giocatore ha sottoscritto un contratto quadriennale da 2,5 milioni di euro a salire fino a 3 compresi i diritti di immagine e ha scelto la maglia numero 6. Nelle prossime ore sarà definito anche il trasferimento di Dalbert Henrique, esterno di difesa classe 1993 che arriva dal Nizza. Nel nuovo incontro potrebbero essere limati gli ultimi dettagli, poi si potrà procedere all’acquisto del brasiliano, che può sbarcare a Milano stesso nel tardo pomeriggio per poi sostenere le visite mediche venerdì. Restando nella Ligue 1, l’Inter prosegue nel pressing per Yann Karamoh. Per l’ala del Caen, classe 1998 e tra i giovani più promettenti d’Europa, i nerazzurri hanno già offerto 5 milioni di euro perché il calciatore andrà in scadenza al termine della prossima stagione. Nonostante le offerte di diversi club inglesi, in particolare l’Arsenal, che avrebbero accontentato la società, Karamoh ha scelto l’Inter e nei prossimi giorni si lavorerà per ridurre la distanza tra le parti. Qualora si chiudesse la trattativa, verrebbe girato in prestito al Benevento. Quanto a Perisic, non sono state registrate grandi novità: il Manchester United non ha alzato l’offerta iniziale e l’Inter è pronta a sottoporre un nuovo contratto al croato per convincerlo a rimanere.

Il mercato in uscita

Il calciomercato dei nerazzurri si sta accendendo anche in uscita. Il Valencia ha messo gli occhi su due giocatori: Murillo e Kondogbia. Per il difensore, gli spagnoli hanno frenato: manca ancora l’accordo sulla formula, perché l’offerta di 10 milioni non è stata ritenuta sufficiente dall’Inter che ne vuole 15. Al giocatore è stato proposto un quinquennale da 2 milioni a stagione. Per il centrocampista francese, la trattativa non è nemmeno iniziata, perché il club non ha intenzione di registrare minusvalenze: Kondogbia non si muove per meno 30-35 milioni. Joao Mario resta un obiettivo del Paris Saint-Germain ma ora il club francese è impegnato nell’operazione Neymar. L’Inter potrebbe pensare di inserire Aurier nella trattativa ma comunque non nell’immediato visto che il giocatore è extracomunitario. Per Biabiany è quasi fatta con lo Sparta Praga. Il giocatore è in Repubblica Ceca con il permesso dei nerazzurri, la formula è quella del prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 4 milioni che può diventare obbligo se lo Sparta andrà in Champions. Ranocchia ha ricevuto diverse proposte dall’Inghilterra ma non è convinto né da queste né dall'interessamento del Genoa.

I più letti