Inter, Spalletti: "Kondogbia? Così non si fa. Via a nostre condizioni"

Calciomercato

L'allenatore nerazzurro rimprovera il comportamento del centrocampista, oggi assente ingiustificato all'allenamento: "Gli avevo fatto delle promesse, ma evidentemente qualcuno ne ha fatte altre. Al momento non torneremo sul mercato per sostituirlo"

"Così non si può fare". Luciano Spalletti bacchetta Kondogbia, protagonista questa mattina di un'assenza ingiustificata all'allenamento dei nerazzurri. "Il ragazzo avrà dei ripensamenti. Vogliamo capire cosa gli è successo, ma al momento non vogliamo tornare sul mercato per sostituirlo - aggiunge l'allenatore -. Aveva l'idea di cambiare aria e io gli avevo fatto qualche promessa per convincerlo a restare. Ma purtroppo qualcun altro gli ha fatto altre promesse. Noi però lo abbiamo pagato e a questo punto le promesse devono essere fatte anche a noi. Per me Kondogbia è un giocatore importante, un giocatore forte e ci vuole un certo numero di centrocampisti per affrontare la stagione. Anche Murillo vuole andar via e il Valencia ha intavolato una trattativa con la società, trovando un accordo. Dispiace perché ci avevo parlato nei giorni scorsi". Spalletti parla infinei dell'imminente sfida con il Betis: "Dalbert forse entrerà a partita in corso" conclude l'ex Roma.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport