Calciomercato Napoli, Verdi è indeciso: il giocatore verso il no

CalcioMercato

Per la giornata di lunedì era attesa la risposta dell'attaccante del Bologna, che nelle ultime ore ha però deciso di prendere tempo: resta infatti incerto se partire o meno in questa sessione di mercato invernale. Le sensazioni restano negative: il giocatore sembrerebbe intenzionato a restare in rossoblu

CALCIOMERCATO NAPOLI, SIMONE VERDI HA DECISO: RESTA A BOLOGNA
SIMONE VERDI SPIEGA I MOTIVI DELLA SUA SCELTA
CALCIOMERCATO - TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Ore fondamentali, che possono indirizzare in modo decisivo il calciomercato di gennaio del Napoli. Il club è infatti in attesa della risposta definitiva di Simone Verdi, primo obiettivo per questa finestra. Risposta che, però, tarda ad arrivare (si pensava che il classe 1992 potesse dire sì già entro la serata di lunedì): il giocatore, infatti, dopo aver lanciato messaggi positivi alla società azzurra nel weekend, sembra nuovamente indeciso sul da farsi. Dubbi che starebbe maturando non tanto sulla destinazione, quanto sul momento del trasferimento: nelle ultime ore sarebbe infatti meno convinto di voler partire nella sessione di gennaio. Nessuna scelta definitiva, comunque, è ancora stata presa: Verdi vuole temporeggiare e ragionare, senza sentirsi in obbligo di forzare la sua decisione. Nel frattempo il Napoli - forte, in ogni caso, dell'accordo con il Bologna per il trasferimento sui 20 milioni di euro - resta tutt'altro che immobile e continua a lavorare sottotraccia per un'alternativa, in caso di no dell'esterno del rossoblu: Deulofeu e Politano non sono due piste semplici, ma che si potrebbero sbloccare. Sono ore di attesa e una nuova ipotesi è trapelata: quella di Lucas Moura del PSG. Le sensazioni su Verdi, raccolte nelle ultime ore, tuttavia, non lascerebbero propendere per una decisione positiva del giocatore che, dunque, sarebbe intenzionato a terminare la stagione al Bologna. Al momento, dunque, si andrebbe verso il no al trasferimento.

Ritrovare Sarri

Se il nome di Verdi si è imposto in cima alle preferenze, è per una conoscenza pregressa con l’allenatore del Napoli. Infatti, il giocatore è già stato alle dipendenze di Sarri ai tempi dell’Empoli, per due stagioni, tra il 2013 e il 2015. Inoltre, proprio nell’ultima stagione in Toscana, Verdi realizzò un gol a quella che potrebbe essere la sua prossima squadra, in un 2-2 a sorpresa al San Paolo. I tempi di adattamento, che costituiscono una variabile da considerare, sono tutti da stabilire: se da un lato i due hanno già lavorato insieme, dall’altro bisogna tener conto che all’Empoli si giocava col 4-3-1-2, dove Verdi ricopriva il ruolo di trequartista. Al Bologna gioca nel tridente offensivo ma, si sa, le richieste dell’allenatore potrebbero essere differenti da quelle di Donadoni, specialmente in relazione alla fase difensiva. 

Parola di presidente

Aurelio De Laurentiis intercettato da Sky Sport non ha fornito ulteriori dettagli sull'operazione Verdi: "Arriva o no? Siete sempre così bravi, rispondete voi. Ottimista? Fatevi una domanda, datevi una risposta".

I più letti